Anzio, querelle sull’ospedale militare. La Cafà replica a Capolei (FI) e chiede un confronto in Regione - L'Eco Del Litorale | Notizie online








anzio

Anzio, querelle sull’ospedale militare. La Cafà replica a Capolei (FI) e chiede un confronto in Regione

“Migliorare il servizio sanitario degli Ospedali Riuniti di Anzio e Nettuno, non è in contrasto con l’apertura ai civili dell’Ospedale militare.
Il primo che stiamo vagliando attentamente da tempo, richiede cospicui fondi della Regione Lazio, il secondo una convenzione già in uso in altre regioni con la quale si potrà usufruire di visite specialistiche con i migliori medici militari. Inoltre pur non volendo trascinare la polemica sterile, alzata dai soliti personaggi, è giusto ricordare al coordinatore di Forza Italia Vincenzo Capolei, che il presidente della commissione Sanità della Regione Lazio è l’On. Giuseppe Simeone, di FI quindi sarebbe opportuno chiedere insieme di convocare una commissione, coinvolgendo anche l’assessore di riferimento Alessio D’Amato (del Pd). In caso contrario ritengo che i comunicati di Capolei oltre a fare disinformazione perché privi di dati e riferimenti, non portino a nessun risultato tangibile a beneficio dei cittadini.”

Lo afferma in una nota, il vice coordinatore del Lazio Udc Roberta Cafa



Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi