Anzio, apertura ospedale militare ai civili. Palomba, Cafà ed il Sindaco a sostegno della proposta di Saccone - L'Eco Del Litorale | Notizie online








anzio

Anzio, apertura ospedale militare ai civili. Palomba, Cafà ed il Sindaco a sostegno della proposta di Saccone

I Consiglieri comunali Roberta CAFA’ e Roberto PALOMBA, congiuntamente al Partito UDC di Anzio, si ritengono soddisfatti dell’intervento del Senatore Antonio SACCONE, compiuto in occasione della richiesta formulata al Direttore dell’Ospedale Militare di Anzio ed al Presidente della Regione Lazio Nicola ZINGARETTI, avente per oggetto, la possibilità di stipulare una apposita convenzione al fine di rendere fruibile il Policlinico Militare all’intera cittadinanza.

Il Vice Segretario Regionale dell’UDC Roberta CAFA’, unitamente al Consigliere Comunale Roberto PALOMBA, dichiarano quanto di seguito riportato:

• Da attenta analisi svolta sui disagi sanitari riscontrati all’interno della ASL RM-H6, l’idea di rendere accessibile a tutti i cittadini la struttura ospedaliera militare, dotata di attrezzature diagnostiche di ultima generazione e di personale formato e specializzato, consentirebbe di apportare un prezioso supporto all’Ospedale Riuniti di Anzio e Nettuno, permettendo ai fruitori di preservare la propria salute e nel contempo riducendo le lunghe file di attesa.

• Ci riteniamo soddisfatti nella condivisione dei principi sociali manifestati dal Sen. SACCONE, questo modo di operare, consentirebbe una ottimizzazione delle risorse umane e strutturali presenti sul nostro territorio, auspicandoci sin da ora in una ampia condivisione da parte di tutte le forze politiche in quanto la Salute Pubblica non ha colore.

Per concludere riteniamo opportuno sfruttare strutture pubbliche, anziché favorire strutture private. Inoltre ci riteniamo soddisfati del sostegno della maggioranza manifestato nella persona del Sindaco Candido De Angelis, sempre propositivo per le questioni di cui beneficiano i cittadini.



Top