Nettuno: La candidata Francesca Cervone dell’Udc rilancia turismo e sociale: “Il reddito di cittadinanza è solo un palliativo” - L'Eco Del Litorale | Notizie online








copertina

Nettuno: La candidata Francesca Cervone dell’Udc rilancia turismo e sociale: “Il reddito di cittadinanza è solo un palliativo”

La candidata Francesca Cervone dell’Udc, ha le idee chiare sul turismo, il sociale e la sicurezza:

“Il rilancio turistico di Nettuno, è fondamentale per la crescita economica della città. Le imprese, i cittadini e le attività commerciali necessitano di idee e progetti che riportino Nettuno la perla del Tirreno, al primo posto nel Litorale. I Nettunesi, non possono più accontentarsi delle fallimentari scelte delle passate amministrazioni, Nettuno deve rinascere. L’Udc è l‘erede naturale di quello che rimane della Democrazia Cristiana, che nasce come partito popolare nelle parrocchie, dove veniva formata la classe dirigente, che stava a stretto contatto con il popolo ed è li che dobbiamo tornare, ripartendo dalle periferie. Il reddito di cittadinanza è solo un palliativo, che non farà altro che aumentare il lavoro nero, un contributo studiato solo per ottenere consensi. Inoltre per concludere auspico che ogni cittadino, possa sentirsi al sicuro nella sua città, con i giusti mezzi e dispiegamenti di forze che dovranno essere al servizio di tutti, in maniera tangibile e non illusoria com’è stato fino ad oggi.”

#FaiCentroVotaUdc

Pubblicità elettorale

Mandatario Roberta Cafa





Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi