Anzio, la Biogas GreenFuture bloccata a metà. Silenzio tombale invece per l’altra biogas - L'Eco Del Litorale | Notizie online








anzio

Anzio, la Biogas GreenFuture bloccata a metà. Silenzio tombale invece per l’altra biogas

Quello che sembrava essere un parere negativo per il rilascio della Valutazione di impatto ambientale della seconda Biogas “Green Future 2015”, in via Amedeo Nazzari, è solo l’avvio all’iter procedurale per il diniego. L’impianto che non rispetta la distanza di sicurezza da punti sensibili, perché vicino alla scuola primaria “Spalviera” di via Amilcare Cipriani, potrebbe essere realizzato. Il dirigente dell’area delle valutazioni d’impatto ambientale sembrerebbe aver rispedito la palla alla Città Metropolitana, che se non dovesse rispondere potrebbe valere, il silenzio assenso. Nel frattempo alcuni consiglieri regionali della Lega, hanno chiesto un audizione in Regione da Novembre, per la prima Biogas in via della Spadellata, senza ottenere risposta, nonostante il vice sindaco abbia chiesto anche il sollecito attraverso un consigliere di Anzio dei 5 stelle.

Un impianto ormai ultimato quello in via della Spadellata, che dista a 236 metri dalla scuola e sul quale è caduto un silenzio tombale. L’amministrazione neroniana, nel frattempo si sta adoperando per far sì che il diniego per Green Future sia definitivo. 





Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi