Nettuno, il noto clochard “Peppe Ciavatta” continua a dormire in pronto soccorso. Le proteste dei cittadini - L'Eco Del Litorale | Notizie online








copertina

Nettuno, il noto clochard “Peppe Ciavatta” continua a dormire in pronto soccorso. Le proteste dei cittadini

Il noto clochard di Nettuno chiamato “Peppe Ciavatta” continua ad animare il dibattito cittadino. Ieri è stato nuovamente fotografato al pronto soccorso di Anzio, dove si reca tutte le notti a dormire. Le sue drammatiche condizioni igieniche, segnalate dagli utenti in attesa nella sala d’aspetto del Pronto Soccorso non sono più tollerate. Nonostante i numerosi interventi, “Peppe Ciavatta”, non vuole essere aiutato. Un caso difficile di competenza dei servizi sociali di Nettuno.

Il post sul gruppo “Nettuno racconta.. parola ai cittadini”:





Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi