Anzio, il consigliere Brignone: Perché non ho votato il protocollo dell’aquisizione “La Piccola” - L'Eco Del Litorale | Notizie online








anzio

Anzio, il consigliere Brignone: Perché non ho votato il protocollo dell’aquisizione “La Piccola”

BRIGNONE: PERCHE’ NON HO VOTATO IL PROTOCOLLO CON FS PER “LA PICCOLA”

Non ho votato in Consiglio Comunale il protocollo con le Ferrovie dello Stato per l’acquisizione del parcheggio de “La Piccola” per due motivi, uno di metodo e uno di merito.

Il metodo: l’ordine del giorno è stato presentato con motivo d’urgenza il giorno prima del Consiglio Comunale, nel tardo pomeriggio. Il regolamento vuole che l’urgenza sia motivata (il contratto di compravendita delle aree va firmato entro il 30 novembre, quindi non si capisce dove stava qui l’urgenza) e che comunque il materiale sia consegnato a tutti entro 24 ore dal Consiglio. Così non è stato: oltre che a questioni di forma, la sostanza è che non ci è stato possibile approfondire e confrontarci con i rispettivi gruppi politici.

Il merito: come ho detto in Consiglio, ci sono un paio di passaggi che lasciano non poche perplessità nel protocollo. Nelle premesse, infatti, si legge: “per realizzare il proprio programma, il Comune ha interessato FSSU, quale società de Gruppo FS deputata a valorizzare gli assetti non più strumentali all’esercizio ferroviario, in alcuni incontri preliminari volti ad individuare le modalità di valorizzazione dell’area anche attraverso modifiche di Piano Particolareggiato per le aree in oggetto, inserendo delle struttura edificate con destinazione residenziale agevolata e/o Strutture turistico/ricettive“.  Successivamente si specifica che il prezzo compravendita stimato (1 milione) accrescerà se entro 10 anni si dovessero verificare nuove destinazioni d’uso per l’area. In aggiunta, è pendente una osservazione fatta al Piano del centro che chiede una modifica alla destinazione d’uso per l’area nella direzione appena detta.

Mi è stato risposto che faccio un processo alle intenzioni e che garantiranno loro che in quell’area si farà solo un parcheggio, insieme al voto futuro del consiglio comunale che è sovrano (in cui, però, sempre loro hanno la maggioranza). Bene l’impegno preso che spero venga mantenuto. Però, finché leggo nero su bianco che c’è un interesse programmatico dell’amministrazione a valorizzare quell’area inserendo strutture edificate (anziché un vincolo dell’area a parcheggio/area verde) non ho ritenuto di votare il protocollo.

Luca Brignone





Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi