Tor San Lorenzo, il neonato trovato morto, è di una ragazza romena fuggita all’estero - L'Eco Del Litorale | Notizie online








ardea

Tor San Lorenzo, il neonato trovato morto, è di una ragazza romena fuggita all’estero

Il neonato trovato morto questa mattina a Tor San Lorenzo, al primo piano della palazzina del quartiere “il Serpentone” sito nel complesso immobiliare “Lido delle Salzare” é figlio di una ragazza madre romena di 21 anni. Ad avvertire i sanitari una donna di 63 anni, anche lei rumena, a cui la ragazza aveva affidata il piccolo di appena un mese di vita, fa 4 giorni  per fuggire all’estero, dopo una lite con il compagno. L’uomo, non è stato reperito, perché a sua volta è partito in cerca della giovane. La donna a cui era stato affidato il bambino vedendoli uscire sangue dal naso, allarmata ha chiamato il 118. Il medico legale sopraggiunto sul posto, ha attribuito la morte a cause naturali. Il corpo è stato portato presso il Policlinico Universitario di Roma Tor Vergata, per l’autopsia.  I carabinieri della stazione di Marina di Tor San Lorenzo e della compagnia di Anzio, sono intervenuti sul posto ed hanno avviato le ricerche della madre.





Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi