Anzio, Pescatori e Amministrazione uniti per la raccolta della plastica in mare - L'Eco Del Litorale | Notizie online








Ambiente

Anzio, Pescatori e Amministrazione uniti per la raccolta della plastica in mare

Si é svolto questa mattina un incontro tra il presidente del Comitato Monumento al Pescatore Ciro Spina ed un collaboratore esterno del comitato Fernando Lucidi, con l’assessore all’ambiente Danilo Fontana, per definire l’adesione dei pescherecci Neroniani, alla raccolta della plastica in mare. La collaborazione nasce dall’idea di Ciro Spina, che vedendo l’inquinamento causato dai riufiti ha sensibilizzato i pescatori.

L’assessore Fontana ha dichiarato durante l’incontro:

“Abbiamo contattato la Camassa che la settimana scorsa, si è recata in porto per un sopralluogo. Saranno posizionati 5 secchioni da 1100, nell’area portuale della Piccola Pesca, dove verranno conferiti i rifiuti con un apposito cartellone e delle videocamere di sorveglianza. La plastica verrà analizzata, perché soggetta a cambiamenti con il sale del mare e le verrà attribuito un codice per lo smaltimento. L’idea era già stata preventivata da questa amministrazione, ma avendola già messa  in pratica pescatori ci siamo resi da subito disponibili per realizzarla, accelerando i tempi. I pescatori sono l’anima della città di Anzio, una categoria che ci sta a cuore e che affiancheremo in questa iniziativa ed in altre che renderemo note in seguito.”

Inoltre, si è parlato dell’impegno preso da LegaAmbiente, per un protocollo con la Regione, che riguarderà dei sgravi fiscali per i pescatori che effettueranno questa raccolta.



Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi