Anzio, sold out per la prima edizione di “Carnevale sul Mare” - L'Eco Del Litorale | Notizie online








anzio

Anzio, sold out per la prima edizione di “Carnevale sul Mare”

Sold out, ad Anzio, per la prima edizione del “Carnevale sul mare”, pianificata dall’Amministrazione De Angelis. Il Sindaco: “È soltanto l’inizio della rinascita turistica, culturale e commerciale di Anzio”

Sold out era stato annunciato e sold out è stato, ad Anzio, per la prima edizione del “Carnevale sul mare”, pianificato dall’Amministrazione De Angelis. In migliaia, tra cittadini e turisti, questo pomeriggio, hanno   preso parte alla sfilata delle rappresentazioni allegoriche dei quartieri del territorio, alla parata delle scuole di danza di Anzio ed al grande spettacolo finale in Piazza Garibaldi, coordinato dagli Assessori, Valentina Salsedo e Laura Nolfi.

Un grande lavoro di squadra, reso possibile grazie al coinvolgimento delle varie realtà territoriali ed alla perfetta organizzazione del Comune di Anzio.

“Unire tutta la Città intorno ad un grande progetto di crescita e sviluppo turistico – afferma il Sindaco, Candido De Angelis – era il primo obiettivo da raggiungere. Vedere i quartieri del territorio, le associazioni, i ristoratori ed i commercianti, con un’associazione tornata finalmente ad essere protagonista, rimboccarsi le maniche e lavorare, insieme all’Amministrazione, è motivo di grande soddisfazione. Grazie a tutti per lo straordinario impegno. Stiamo lavorando, con la massima determinazione, ad un programma ambizioso per la rinascita culturale, commerciale e turistica della Città di Anzio”.

Mentre ancora é in corso “Il Carnevale sul Mare”, ad Anzio, cresce anche l’attesa per la prima edizione della manifestazione “DiportAnzio”, dal 5 al 7 aprile, organizzata dall’Associazione Commercianti insieme all’Amministrazione De Angelis, lungo la banchina del Porto Innocenziano, che sarà interamente dedicata al charteraggio da diporto. Durante i tre giorni dell’importante manifestazione sono é prevista la presenza di hostess, che saranno impegnate in un infopoint dedicato ai visitatori; inoltre, accompagnati dal personale preposto, cittadini e turisti potranno visitare le circa venti imbarcazioni che prendetanno parte all’evento anziate. Gli spazi riservati alle società di charter saranno otto, mentre i rimanenti gazebo saranno messi a disposizione di tutti coloro che presenteranno prodotti e servizi dedicati alla nautica, al turismo, al suo indotto e ai beni di lusso.

  



Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi