Fontana replica sulla visita alla Biogas. Proposto il 40 per cento di sconto sull’indifferenziata - L'Eco Del Litorale | Notizie online








anzio

Fontana replica sulla visita alla Biogas. Proposto il 40 per cento di sconto sull’indifferenziata

Il vice sindaco e assessore all’ambiente Danilo Fontana, replica sull’ispezione a “distanza” di oggi alla Biogas, in fase di realizzazione in via della Spadellata ad Anzio: 

“Sono entrati i consiglieri di maggioranza Angelo Mercuri , Velia Fontana ed il presidente del consiglio comunale Giusy Piccolo. Per l’opposizione è entrato Luca Brignone in doppia veste quella politica e quella ambientale, per la sua competenza da ingegnere. Io sono rimasto fuori per lasciare spazio agli altri, insieme agli ambientalisti di Upa, perché l’impianto non poteva ospitare tutti. Inoltre sul posto è intervenuto il nostro Dec Alessandro Ceccarelli e De Vincenzo dell’ufficio tecnico che avrà l’incarico di presentare ulteriori verifiche nei prossimi giorni sulla centrale”. Inoltre in una nota stampa, sui canali istituzionali del comune il Dec Alessandro Ceccarelli dopo la visita ha dichiarato:

“Organizzare nell’immediato una visita all’impianto Anziobiowaste in fase di realizzazione, con la richiesta di documentazione tecnica, economica e amministrativa; far convocare, sulla base della documentazione ricevuta, un’audizione regionale per delineare, in caso di avviamento dell’impianto per la produzione di biometano, tutte le strategie possibili da adottare; esaminare eventuali vizi di forma nei provvedimenti che hanno comportato l’iter autorizzativo dell’impianto”.

L’impianto che entrerà a pieno regime a giugno, ha proposto all’amministrazione comunale un risparmio sull’indifferenziata del 40 per cento, a cui l’ente non ancora risposto e di cui non si è parlato in commissione.





Top