Anzio: approvata l’installazione di 17 colonnine per la ricarica di autoveicoli elettrici a salvaguardia dell’ambiente - L'Eco Del Litorale | Notizie online








Ambiente

Anzio: approvata l’installazione di 17 colonnine per la ricarica di autoveicoli elettrici a salvaguardia dell’ambiente

È stata approvata con una delibera di giunta, lo scorso 28 dicembre l’installazione di colonnine di ricarica per i veicoli elettrici sul territorio comunale. Promotore dell’innovazione sul territorio comunale di Anzio, l’assessore alle politiche del territorio Gianluca Mazzi.

La mobilità urbana rappresenta, per l’Unione Europea, un fattore di crescita e occupazione, oltre che un presupposto indispensabile per una politica di sviluppo sostenibile. Il trasporto continua a contribuire all’inquinamento, all’aumento delle emissioni di gas serra e a numerosi impatti ambientali, come è evidenziato nel rapporto TERM 2011. Il Gruppo Enel ha ideato un sistema di infrastrutture intelligenti per la ricarica dei veicoli elettrici (“EV Charging Station, ovvero “Pole station”, “Fast Recharge”, Fast Recharge Plus” “V2G station”) , gestite con le più avanzate tecnologie informatiche per il controllo e la gestione remota 8 “Eletric Mobility Management”) e in grado di rispondere alle attuali e future esigenze di una mobilità urbana evoluta e sostenibile; tali infrastrutture abiliteranno la ricarica di tutti gli autoveicoli attualmente in commercio e saranno gestite con le più avanzate tecnologiche per il controllo e la gestione remota (“Electric Mobility Management”). L’assessore Gianluca Mazzi ha indicato 17 punti per l’ubicazione delle colonnine di ricarica, un passo avanti per la tutela della qualità dell’aria, che rappresenta un obiettivo prioritario per la salute dei cittadini e la salvaguardia dell’ambiente. 





Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi