Napoli-Roma 1-1, Mertens risponde a El Shaarawy - L'Eco Del Litorale | Notizie online








copertina

Napoli-Roma 1-1, Mertens risponde a El Shaarawy

Un gol di Mertens al 90′ evita la beffa al Napoli nella 10.ma giornata di Serie A. Al San Paolo i partenopei pareggiano 1-1 allo scadere ed evitano il ko casalingo contro la Roma. Vantaggio giallorosso nel primo tempo con El Shaarawy al 14′, gol di Mertens nel finale. Il Napoli mantiene l’imbattibilità interna, ma frena in classifica e torna a sei punti di distacco dalla Juve. Ma per come si era messa la partita deve considerarlo un punto guadagnato. Alla Roma resta il rimpianto di essere andata vicinissima al colpo grosso sfumato a una manciata di secondi dalla conclusione.

Napoli subito all’attacco, Insigne al 7′ spreca la prima grande occasione del match. La Roma reagisce e  al 14′ con  El Shaarawy, che realizza su cross da destra di Under, si porta in vantaggio. La Roma reggere il confronto in mezzo al campo e sulle fasce per un’pò fino a quando  i partenopei prendono il comando delle operazioni e arrivano facilmente al limite dell’area. Olsen è reattivo nel parare tutto il parabile, mentre davanti Dzeko fa a sportellate con chiunque e per poco non trova il raddoppio al 35′, quando dribbla Ospina e calcia a porta vuota trovando però la respinta di Albiol.

Nella ripresa è sempre il Napoli a fare il gioco, i giallorossi si chiudono in difesa lasciando scoperte le corsie laterali del campo.  Arrivano così parecchi cross in mezzo all’area, passano i minuti, il Napoli tenta il tutto per tutto. Al 90′ arriva il pareggio partenopeo con il belga Mertens che davanti al portiere Olsen non perdona: 1-1. Dopo 4′ di recupero l’arbitro Davide Massa di Imperia fischia la fine del match.

“Ci dispiace aver preso gol al 90’, anche se devo dire che il Napoli ha meritato il pareggio alla fine per quella che è stata la partita. Abbiamo giocato con calciatori in condizioni precarie dall’inizio e le difficoltà maggiori le abbiamo trovate nel mantenere la lucidità e il ritmo. Nel primo tempo eravamo molto più bravi nel palleggiare per uscire dalle loro pressioni, qualche volta anche rischiando, però era voluto: diventavamo pericolosi saltando la loro prima aggressione. E li abbiamo fatti correre anche tanto. Nella ripresa, invece, ci hanno fatto correre loro e noi non siamo riusciti a invertire la rotta, abbassandoci troppo. Devo dire che le nostre chances nel secondo tempo le abbiamo avute, ma alla lunga il Napoli ha meritato questo pareggio finale” le parole di Eusebio Di Francesco al termine del match.

“Dobbiamo crescere sotto tanti punti di vista, con tanti giocatori che ancora devo assorbire questa realtà di Roma. Quando vengono meno le vittorie in campionato certe partite si affrontano con grande determinazione, ma soprattutto con la voglia di fare il risultato e poi con la voglia di giocare bene, cosa che i miei hanno fatto a tratti. Giocavamo con una squadra in ottima condizione di forma. Noi venivamo da troppi problemi fisici, a partire da De Rossi e Manolas che alla fine ci hanno lasciato per strada: sono per noi giocatori troppo importanti” ha concluso Di Francesco.

NAPOLI-ROMA 1-1
Napoli (4-4-2): Ospina 6; Hysaj 6 (25′ st Malcuit 6), Albiol 6, Koulibaly 6, Mario Rui 6,5; Callejon 6,5, Allan 6, Hamsik 5,5 (30′ st Zielinski 6), Fabian Ruiz 6,5; Insigne 5, Milik 5,5 (11′ st Mertens 6,5).
A disp.: Karnezis, Daniele, Ghoulam, Maksimovic, Diawara. All.: Ancelotti 6
Roma (4-2-3-1): Olsen 6; Santon 5,5, Manolas 6 (30′ st Fazio), Juan Jesus 6, Kolarov 4,5; De Rossi 6 (43′ Cristante 6), Nzonzi 5,5; Under 5 (20′ st Florenzi 6), Lo. Pellegrini 6, El Shaarawy 6,5; Dzeko 6.
A disp.: Mirante, Fuzato, Marcano, Zaniolo, Coric, Schick, Lu. Pellegrini. All.: Di Francesco 6
Arbitro: Massa
Marcatori: 14′ El Shaarawy (R), 45′ st Mertens N)
Ammoniti: Dzeko, Nzonzi, Manolas, Olsen, Lo. Pellegrini (R)
Espulsi: –

 

M.G.

Foto: A.S. Roma

Foto: A.S. Roma

Foto: A.S. Roma







Top