Il contributo italiano allo sviluppo dell'indistria del calcio in Cina - L'Eco Del Litorale | Notizie online








Sport

Il contributo italiano allo sviluppo dell’indistria del calcio in Cina

Ieri, nella Sala Polifunzionale di Palazzo Chigi e con il Patrocinio Ufficiale della Presidenza del Consiglio, si è svolta la Conferenza di Organizzazione per la presentazione del Padiglione Italia per la Partecipazione Italiana alla China World Football Expo di Pechino (30/11-2/12/2018).
Il Consorzio Ital-Brand, con la collaborazione etica del Comitato Nazionale Italiano Fair Play , ha pensato di organizzare l’area italiana nella CWFE in un grande padiglione, allo scopo di qualificare maggiormente la presenza coordinata ed il contributo del Sistema Italia allo sviluppo dell’industria del calcio in Cina.
L’iniziativa, vuole evidenziare la partecipazione italiana alla seconda edizione della CWFE. La fiera nasce dalla campagna di promozione e diffusione del calcio attualmente in corso in Cina ed è riconosciuta dal Governo della R.P. Cinese come evento centrale per il suo programma di forte valorizzazione del calcio, sia come sport di massa (oggi insegnato in tutte le scuole), che come evento sportivo aggregante (campionati locali ed internazionali) ed, infine, come spinta alla realizzazione di nuove opere strutturali (stadi con strutture sportive e centri commerciali annessi).
L’evento di Pechino è rivolto non solo al mondo del calcio, ma all’intera realtà di imprese interessate alla costituenda rete cinese di stadi/mall e può, quindi, essere una importante vetrina per il nostro sistema di imprese e per la penetrazione commerciale nel mercato cinese. I settori di impresa interessati sono:
• Tecnologie, Applicativi e Know-how all’avanguardia per l’ottimizzazione e la preparazione delle squadre e dei singoli giocatori;
• Ingegneria e Architettura, Collaudi, Certificazioni impianti per la progettazione di stadi polivalenti e di tutte le utilities connesse agli stessi;
• Accompagnamento Finanziario e Legale, Media Company, Merchandising e diritti d’immagine;
• Formazione di figure professionali specifiche e molto altro ancora.
Con il Presidente di Ital Brand, Stefano Rolando e il Presidente del Comitato Nazionale Italiano Fair Play, Ruggero Alcanterini, tra gli ospiti illustri che interverranno, ci saranno Marco Brunelli (AD della Lega Calcio Serie A), Antonino La Spina (Direttore Uff. Coor. Marketing dell’ICE) e Ivan Zazzaroni (Direttore del Corriere della Sport) oltre ai vertici dell’Associazione Avvocati Procuratori, Pasqualin e Campana.. Data la matrice economica dell’iniziativa, interverranno con relazioni di settore sul management in ambito calcistico la LUISS Business School e sulle opportunità di business Deloitte & Touche S.p.a. Saranno presenti rappresentanti della Presidenza del Consiglio dei Ministri, a sottolineare l’interesse delle nostre istituzioni per i temi trattati dalla conferenza; della Fondazione Italia-Cina, dell’Ass.Ne Allenatori AIAC, della Conferenza delle regioni e di diverse imprese italiane (FederFormazione, Cluster Arredo/casa FVG, The Hub e tanti altri).

Ruggero Alcanterini

Direttore responsabile de L’Eco del Litorale







Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi