Elezioni Regionali, ecco il nuovo possibile Consiglio Regionale del Lazio: Zingaretti senza maggioranza - L'Eco Del Litorale | Notizie online








anzio

Elezioni Regionali, ecco il nuovo possibile Consiglio Regionale del Lazio: Zingaretti senza maggioranza

Al momento sul sito del Ministero degli Interni sono state scrutinate 5.284 su 5.285 pertanto ci riserviamo possibili altri scenari della composizione del nuovo consiglio regionale del Lazio.

La certezza è che a vincere l’elezione è stata la coalizione di centrosinistra con a capo il candidato  Zingaretti che con 1.018.711 voti (33,27) si conferma presidente. Il suo rivale Stefano Parisi, candidato per il centrodestra ottiene 964.359 voti (31,49). Terza posizione per Roberta Lombardi del M5S con 834.969 voti (27,27%).

In attesa dei dati ufficiali, la maggioranza di centrosinistra per Nicola Zingaretti dovrebbe avere 25 seggi (15 seggi più i 10 del premio di maggioranza) mentre l’opposizione 26 seggi.

Una situazione per certi versi “imbarazzante” con una maggioranza che maggioranza non è. Zingaretti governerà il Lazio con 25 seggi e dovrà cercare consensi per paradosso dall’opposizione che ad oggi vanta (26 seggi).

 

Maggioranza (25 seggi)

Nicola Zingaretti

18 seggi al Pd,  (12 in provincia di Roma, 1 in provincia di Viterbo, 2 in quella di Latina)

3 seggi alla lista civica Zingaretti (tutti in provincia di Roma)

1 seggio  a LeU (tutti in provincia di Roma)

1 seggio alla Lista Bonino (tutti in provincia di Roma)

1 seggio a Centro solidale (tutti in provincia di Roma)

Opposizione (26 seggi)

Stefano Parisi

10 seggi al M5S (7 in provincia di Roma, 1 su Viterbo, 1 su Latina, 1 su Frosinone)

6 seggi a Forza Italia (4 su Roma, 1 su Latina e 1 su Frosinone)

4 seggi alla Lega (4 seggi; 3 seggi a Roma e 1 a Latina)

3 seggi a Fratelli d’Italia (3 seggi; tutti a Roma)

1 seggio a NCI-UDC e Energie per l’Italia

1 seggio a Pirozzi

I possibili consiglieri eletti (in attesa dei dati ufficiali)

Maggioranza (25 consiglieri)

Nicola Zingaretti

Pd – Daniele Leodori, Michela Califano, Marco Vincenzi, Marietta Tidei, Michela Di Biase, Rodolfo Lena, Eleonora Mattia, Massimiliano Valeriani, Emiliano Minnucci, Eugenio Patanè, Simone Lupi, Marta Leonori, Mauro Buschini, Sara Battisti, Salvatore La Penna, Enrico Forte, Enrico Panunzi, Fabio Refrigeri.

Lista Zingaretti – Marta Bonafoni, Gianluca Quadrana, Gino De Paolis

Leu – Daniele Ognibene

Lista Bonino – Alessandro Capriccioli,

Centro Solidale –  Paolo Ciani

Opposizione (26 consiglieri)

Stefano Parisi

M5s – Roberta Lombardi, Valentina Corrado, Davide Barillari, Marco Cacciatore, Valerio Novelli, Devid Porrello, Impedovo Pierluigi, Silvia Blasi, Gaia Pernarella, Loreto Marcelli

Forza Italia – Adriano Palozzi, Laura Cartaginese, Antonio Aurigemma, Pino Cangemi, Pino Simeone, Pasquale Ciacciarelli

Fratelli d’Italia – Giancarlo Righini, Paolo Della Rocca, Fabrizio Ghera

Lega –  Daniele Giannini, Laura Corrotti, Enrico Cavallari, Orlando Tripodi

Nci Udc e Energia per l’Italia – seggio da assegnare

Lista Pirozzi – seggio da assegnare

 

 







Top