Carcere Frosinone: salta il tavolo tra sindacati e direzione. Continua la protesta degli agenti - L'Eco Del Litorale | Notizie online








Attualità

Carcere Frosinone: salta il tavolo tra sindacati e direzione. Continua la protesta degli agenti

I 100 agenti di Polizia penitenziaria del carcere di Frosinone, che il 12 giugno scorso si sono autoconsegnati in caserma, hanno annunciato il prosieguo dello stato di agitazione.
Si è concluso infatti con una bocciatura l’incontro che si è svolto oggi, mercoledì 12 luglio, tra le organizzazioni sindacali del comparto sicurezza (Osapp, Uil, Sinappe, Fns Cisl, Uspp Cgil e Cnpp) e l’amministrazione penitenziaria dell’istituto frusinate. Quest’ultima, fa sapere la Fns Cisl, ha avanzato una proposta di riorganizzazione del lavoro che le sigle sindacali non hanno condiviso, decidendo così di abbandonare il tavolo della trattativa.
Saranno presto programmate nuove forme di protesta per denunciare la grave situazione che interessa il personale di Polizia penitenziaria della casa circondariale del capoluogo ciociaro.





Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi