Ardea, Raimondo Piselli (FI): Rammarico per scioglimento Comune - L'Eco Del Litorale | Notizie online








Politica

Ardea, Raimondo Piselli (FI): Rammarico per scioglimento Comune

Con molto rammarico ho appreso dello scioglimento da parte del prefetto del comune di ardea dopo le dimissioCon molto rammarico ho appreso dello scioglimento da parte del prefetto del comune di ardea dopo le dimissioni del Sindaco di Fiori e di alcuni consiglieri di maggioranza. Vorrei esprimere la mia vicinanza a Luca di Fiori perché persona coerente e corretta che troppo spesso si è trovato ad essere un collante di una maggioranza litigiosa; e tuttavia, nonostante ciò, non è stato possibile scongiurare la fine anticipata del suo mandato. Pur non condividendo e ritenendo che certe scelte a prescindere sono deleterie per la credibilità della politica in generale, mi auguro che sia l’occasione giusta per far riflettere anche i partiti che nei territori bisogna aggregare gli uomini a prescindere dalle correnti di appartenenza ed evitare faide ed epurazioni che provocano solo un allontanamento dagli stessi, rendendo di fatto poi i consiglieri indipendenti e autonomi nelle scelte e dando ancor più linfa all’antipolitica. I cittadini vogliono vedere concretezza e programmi seri da chi li governa e non battibecchi o litigi che danno più un’idea di sete di potere che di voglia per risolvere i problemi. Così in una nota il Coordinatore di Forza Italia di Pomezia, Raimondo Piselli.ni del Sindaco di Fiori e di alcuni consiglieri di maggioranza. Vorrei esprimere la mia vicinanza a Luca di Fiori perché persona coerente e corretta che troppo spesso si è trovato ad essere un collante di una maggioranza litigiosa; e tuttavia, nonostante ciò, non è stato possibile scongiurare la fine anticipata del suo mandato. Pur non condividendo e ritenendo che certe scelte a prescindere sono deleterie per la credibilità della politica in generale, mi auguro che sia l’occasione giusta per far riflettere anche i partiti che nei territori bisogna aggregare gli uomini a prescindere dalle correnti di appartenenza ed evitare faide ed epurazioni che provocano solo un allontanamento dagli stessi, rendendo di fatto poi i consiglieri indipendenti e autonomi nelle scelte e dando ancor più linfa all’antipolitica. I cittadini vogliono vedere concretezza e programmi seri da chi li governa e non battibecchi o litigi che danno più un’idea di sete di potere che di voglia per risolvere i problemi. Così in una nota il Coordinatore di Forza Italia di Pomezia, Raimondo Piselli.





Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi