Anzio - Aperta un'inchiesta per presunta malasanità sulla morte di Salvatore Rinaldi - L'Eco Del Litorale | Notizie online








Cronaca

Anzio – Aperta un’inchiesta per presunta malasanità sulla morte di Salvatore Rinaldi

E’ stata aperta un’inchiesta sul decesso di Salvatore Rinaldi, 51 anni di Anzio, morto in seguito ad un’operazione a cui è stato sottoposto presso l’ospedale Umberto I di Roma. Sul corpo è stata disposta l’autopsia dalla magistratura, chiamata a chiarire la causa del decesso. Secondo una prima ricostruzione, all’uomo, che era stato operato per un’ernia cervicale, sarebbe stata riscontrata un’infezione post intervento dovuta probabilmente ad una placca che gli era stata impiantata. La problematica, che lo aveva debilitato per mesi, ha compromesso la salute fisica del Rinaldi e ha condotto al decesso il cittadino anziate.



Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi