POMEZIA - “ATELIER DELLA FANTASIA” il 30 e 31 maggio successo per le lezioni nella scuola di via della tecnica - L'Eco Del Litorale | Notizie online








Cultura

POMEZIA – “ATELIER DELLA FANTASIA” il 30 e 31 maggio successo per le lezioni nella scuola di via della tecnica

 

NEI GIORNI 30 E 31 MAGGIO NEI LOCALI DEL TEATRO ANNESSO ALLA SCUOLA MEDIA DI VIA DELLA Tecnica, si  sono tenute due lezioni aperte degli alunni della scuola dell’infanzia di via Dante Alighieri,  relative al Progetto “L’atelier della fantasia” a cura dello specialista Massimiliano Maiucchi.

Il progetto svolto, è stato fortemente voluto dal corpo docente, che già aveva avuto modo di conoscere e collaborare con il maestro Maiucchi.

La grande professionalità e capacitò di interagire e coinvolgere i bambini, hanno rappresentato una assoluta garanzia di successo formativo del progetto inserito nel PTOF e nel nostro progetto “Il mondo dentro ad un libro”.

Nel progetto è stato condiviso dalle sezioni A, B, C, D, F, G, H della scuola dell’infanzia, gli incontri della durata di circa 50’/60’ si sono svolti ogni quindici gg. ed ogni incontro prevedeva la lettura animata di una favola tradizionle, rappresentata attraverso immagini sequenziali. I racconti sono stati arricchiti dall’utilizzo di rime, giochi di parole e brevi indovinelli, coinvolgendo gli alunni, che partecipando attivamente, hanno contribuito al successo del progetto ed hanno appreso in maniera gioiosa e serena la logica della lingua. Inoltre le capacità logiche-linguistiche ed emozionali del maestro Maiucchihanno saputo captare l’attenzione dei piccoli spettatori/attori che in altre occasioni di attività strutturate e non, con l’aiuto delle insegnanti, hanno avuto  unaricaduta  positiva sul loro apprendimento. Il linguaggio ricco ed evocativo ha permesso agli alunni di avvicinarsi al mondo delle favole in maniera attenta e creativa, favorendo in loro interesse per i giochi linguistici. Tutto ciò ha permesso il raggiungimento delle finalità del percorso progettuale relativo al migliorare l’attenzione, l’ascolto, la comprensione/produzione verbale, la fantasia, il linguaggio mimico gestuale e la socializzazione mediante la condivisione delle attività proposte, superando e colmando ove necessario alcune lacune linguistiche.

Notevole e lodevole è stata la condivisione e partecipazionedei genitori che hanno sostenuto economicamente il progetto, hanno preso parte agli incontri finali (lezioni aperte) con i propri bambini , lasciandosi trasportare nel mondo della fantasia e del ritornare per un attimo “Bambini”.

Pertanto noi insegnanti proponiamo anche per l’anno prossimo la collaborazione del maestro Maiucchi, con la certezza che nel percorso formativo  che verrà arricchito ed ampliato da nuove storie e racconti da vivere ed ascoltare, possa creare  ancora entusiasmo apprendimento favorendo arricchimento culturale.



Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi