Domiziano e la Cina - L'Eco Del Litorale | Notizie online








copertina

Domiziano e la Cina

Oggi, un altro significativo appuntamento con l’Imperatore Domiziano e il suo Stadio, il più antico moderno “mall” del mondo, giusto cinque metri sotto quel luogo di delizie e spasso che ha preso nel tempo il nome di Piazza Navona. Il messaggio è forte e chiaro: non può esserci luogo di aggregazione e integrazione sociale migliore di un’area destinata allo sport ed allo spettacolo, lo stadio polivalente e versatile. Quello realizzato nell’86 dopo Cristo al centro di Roma era bellissimo, in laterizi e travertino, con trentacinquemila posti ed ornato da straordinarie opere marmoree, oggi rintracciabili sino a Istanbul . Adesso, la più grande intrapresa annunciata nel terzo millennio, con il mondo globalizzato , riguarda l’immensa Cina, che ne vuole realizzare mille, di ben altre dimensioni e abbinati all’industria del calcio, intesa come elemento strategico di sviluppo. Una operazione di dimensioni ciclopiche ed epocali , che trova in Italia una sponda importante…

Ruggero Alcanterini

Direttore responsabile de L’Eco del Litorale







Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi