Roma, 48 ore di controlli: cinque persone arrestate e tre denunciate - L'Eco Del Litorale | Notizie online








La capitale

Roma, 48 ore di controlli: cinque persone arrestate e tre denunciate

Cinque persone finite in manette, altre tre denunciate a piede libero e oltre 100 dosi di droga – tra eroina, cocaina e hashish – sequestrate. E’ il bilancio dei controlli che i Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo della Compagnia di Frascati hanno eseguito nelle ultime 48 ore nel quartiere Tor Bella Monaca.

Transitando in via dell’Archeologia, i Carabinieri hanno notato un 45enne e una 50enne, romani e già noti alle forze dell’ordine, aggirarsi in una nota piazza di spaccio e hanno decidi fermarli per un controllo. Trovati in possesso di 19 dosi di eroina e oltre 300 euro in contanti, ritenuti provento dello spaccio, i pusher sono stati arrestati con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Con la stessa accusa, i Carabinieri hanno anche arrestato un 26enne romano, già sottoposto all’obbligo di firma per i suoi precedenti nel mondo della droga. Recatosi in caserma per la firma giornaliera, l’uomo, non curante o per dimenticanza, ha portato con se in tasca due stecche di hashish. I Carabinieri, notandolo più agitato del solito, lo hanno scoperto. Successivamente, nella sua abitazione, in via dell’Archeologia, i Carabinieri hanno trovato altra sostanza stupefacente dello stesso tipo, per un peso complessivo di 75 g e vario materiale per il confezionamento.

Arrestato invece per il reato di evasione, un 55enne romano, sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione in via dell’Archeologia, ma sorpreso dai Carabinieri in strada, senza motivo.

Dall’accusa di evasione dagli arresti domiciliari, dovranno difendersi anche altre 3 persone, un 30enne romano, una 35enne romena e una 23enne nata a Torino, denunciati dai Carabinieri perché trovati fuori dalle rispettive abitazioni, senza permesso.

Infine, i Carabinieri hanno arrestato un 42enne romeno in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Roma, dovendo espiare una pena di 6 mesi di reclusione per precedenti reati. L’uomo, irreperibile dallo scorso marzo, è stato rintracciato e fermato mentre camminava a piedi in strada ed è stato condotto in carcere a Rebibbia.

Nel corso delle attività, i Carabinieri hanno anche segnalato al Prefetto, quale assuntori di droga, 3 soggetti trovati in possesso di dosi di cocaina e hashish per uso personale.







Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi