Pomezia, Over The Top Training – Intelligenza Neuroscientifica  - L'Eco Del Litorale | Notizie online








pomezia

Pomezia, Over The Top Training – Intelligenza Neuroscientifica 

Due giorni di alta formazione e crescita personale con il top dei Trainer internazionali 

Pomezia – Formarsi per non fermarsi. Mai come oggi la formazione e l’aggiornamento professionale continui, sono indispensabili nella vita, sia da un punto di vista della crescita personale, che sotto il profilo, prettamente, tecnico. 

E in quest’ottica, l’Hotel Antonella di Pomezia nel corso dell’ultimo week end, è stato scenario  di due bellissime giornate formative, al quale hanno preso parte alcuni Formatori internazionali di grande spessore, di cui la “NLS Formazione Personale“, Accademia che ha organizzato e gestito l’evento, si avvale per formare i numerosi allievi che ospita nel corso dell’anno. 

La NLS FORMAZIONE nasce nel 2017 ed è l’evoluzione della NLS Academy, fondate da Giuseppe Levato. 

Giuseppe è oggi un grande imprenditore nell’ambito della Formazione e crescita personale, perché ha saputo trasformare un suo sogno in realtà. Ma, Giuseppe prima di essere un imprenditore di successo, è una persona che sprigiona un forte carisma; è l’esempio della positività con la quale affronta la vita e con la quale contagia le persone che lo avvicinano; sempre aperto a nuove proposte e nuove soluzioni; pronto a creare i presupposti per trasformare i problemi che la vita può riservarci, in opportunità per crescere e migliorarsi in ogni ambito, da quello personale e relazionale, a quello del mondo professionale!!! 

Ci sono valori e ideali nella vita per i quali vale sempre la pena lottare e combattere – afferma Giuseppe, che aggiunge – Valori e ideali chesuperano il bene egoistico e che danno un sapore unico alla vita, quali, vedere i propri genitori fieri e orgogliosi perché un figlio ha dimostrato loro che tutto può essere fatto quando si ha uno scopo grande nella vita“. 

La realtà imprenditoriale nel campo della Formazione, che Giuseppe ha realizzato dal nulla, è la prova che se si crede veramente in se stessi, nelle proprie capacità e si ha il coraggio di credere nei propri sogni, si può riuscire a vincere nella vita, anche quando questa, sembra non offrirti niente. 

Questa è l’esperienza che un ragazzo divenuto uomo ha vissuto, direttamente, e che lo ha portato a sfidare le circostanze fino ad arrivare al suo obiettivo che, in passato, probabilmente vedeva solo lui ma, di cui oggi, ne possono vedere la realizzazione in molti…perché evidente e tangibile. 

Come direbbe George Bernard Shaw,  “Le persone che riescono in questo mondo sono quelle che vanno in cerca delle condizioni che desiderano e, se non le trovano, le creano”. 

Oggi, con la sua squadra di manager, direttori, formatori, fatti crescere nella sua azienda e animati tutti dallo stesso spirito e devozione, la NLS Formazione Personale offre un’offerta formativa molto vasta, di qualità e ad ogni livello, affinché ogni allievo possa realizzare, in base al proprio potenziale, quei sogni che merita di vedere realizzati nella sua vita. 

Sono molte le persone che già si sono formate con ottimi risultati presso la sua Accademia: politici, sportivi, studenti, casalinghe, liberi professionisti, imprenditori, docenti…e tanti altri. 

Come ci spiega Giuseppe, oltre a lui, l’Accademia si avvale della collaborazione di altre figure dirigenziali importanti e che sono parti integranti nel suo progetto imprenditoriale nel campo della formazione, dalla giovanissima Belinda Borshi, Amministratore della nuova Società NLS e Direttrice Generale, allo stratega informatico Emanuele Valentini, Co Founder insieme a Giuseppe Levato della società medesima, fino ad arrivare ai collaboratori/formatori, Raffaele Galasso, Andrea Di Martino, Danilo Carboni, Antonio Meloni, Matt Traverso, Andrea Favaretto, Giovanni Biggio, Gianluca Liguori. 

Week End Formativo – sabato 9 e domenica 10 giugno 2018 

“Over The Top Training 2” 

Il week end formativo, ha visto salire sul palco il top dei formatori nazionali ed internazionali. 

Dopo una breve presentazione della Direttrice Generale della “NLS Formazione Personale”, Belinda Borshi,  il primo Formatore a salire sul palco per tenere il suo workshop sulla “Leadership“, è stato Antonio Meloni, che ha parlato di comunicazione e neuroscienze applicate allo sport. In ogni intervento dei formatori che si sono susseguiti nei due giorni formativi, le persone sedute nella platea di uno dei bei saloni dell’Hotel Antonella, hanno avuto modo di essere partecipanti attivi e non passivi, in quanto i formatori stessi, nel corso delle loro sessioni, li hanno coinvolti con esercizi pratici a dimostrazione degli effetti positivi dei metodi e delle tecniche insegnate. 

E’ stato il momento poi, di Raffaele Galasso, uno tra i primi Master Trainer ad aver esercitato la PNL (Programmazione Neurolinguistica) in Italia. Nel suo intervento dal titolo “i pulsanti delle emozioni“, ha letteralmente toccato gli stati emotivi del pubblico presente, spiegando come sia possibile gestire le emozioni e come queste, siano il motore della nostra esistenza, determinandone la qualità. La sessione di Galasso è stata un vero e proprio “viaggio esperienziale tra visualizzazioni e ancoraggi“. 

Danilo Carboni, è un formatore che si occupa dello sviluppo del potenziale umano e dell’apprendimento degli adulti.  Il suo intervento è stato centrato sul “Team Working” e sull’importanza di un lavoro di squadra condiviso e coeso per meglio rispondere alle sfide che un Team deve superare per sopravvivere e per ottenere performance sempre più di alto livello. 

A chiudere la prima giornata di lavori, è salito sul palco dei relatori, Giuseppe Levato, il quale ha raccontato un po’ se stesso e il suo sogno divenuto oggi realtà, la sua mission, che è quella di permettere a molte persone, attraverso la formazione offerta dalla sua Accademia, di crescere come esseri umani consapevoli del proprio potenziale, spesso inespresso (dormiente), per sfruttarlo in pieno nella propria vita. 

Il giorno seguente, il programma presentava l’intervento di Andrea Di Martino,  esperto in Time Management, Super Apprendimento, Public Speaking. Di Martino ha stravolto il pubblico, quando con le sue tecniche estratte dal suo corso “Public Speaking da Paura“, ha dimostrato in pochi minuti come, anche la persona più timida, riesca a parlare su un palco davanti ad oltre duecento persone. 

Galasso dopo la sua sessione del giorno prima sulle emozioni, è salito di nuovo sul palco per parlare dell’importanza nella comunicazione della “persuasione” che, al contrario di quanto possa immaginare la maggior parte della gente, non è una “tecnica comunicativa” per “plagiare” gli altri, bensì uno strumento per meglio veicolare un messaggio da una persona ad un’altra/altre, assicurandosi che questo gli arrivi nel modo più completo possibile e senza interferenze devianti. Ecco che la persuasione, aggiunge nel contesto comunicativo, una maggiore efficacia di comprensione del messaggio che stiamo trasmettendo. 

A chiudere gli interventi dei workshop in programma, direttamente, dall’Inghilterra è arrivato Matt Traverso, esperto mondiale in coaching sulla salute e sul benessere, nonché uno dei motivatori e massimi esponenti internazionali di life e business coaching. La sessione di Matt, dal titolo “Life mastery: l’equilibrio tra la vita personale e quella professionale“, si è focalizzata, principalmente, su come gestire al meglio le capacità personali ed emozionali di se stessi e degli altri;  come focalizzare e raggiungere la propria definizione di successo nel lavoro, nello studio e nella vita; conoscere ed applicare le migliori strategie per avere più fiducia e sicurezza; creare relazioni di valore con le persone. Matt Traverso, per mezzo di uno schema da lui brevettato, chiamato “I 4 livelli di sviluppo“, ha reso consapevoli le persone sedute in platea, delle “zavorre” da abbandonare nella nostra vita, per arrivare ad essere autentici e sviluppare al meglio il nostro potenziale umano. 

Prima delle foto finali di rito, c’è stata una bella e inaspettata sorpresa per Giuseppe Levato e la sua Accademia. Dalla platea si è alzata Roberta Pelosi, Consigliere Federale della F.I.T.A.V. (Federazione Italiana Tiro a Volo), nonché campionessa mondiale in diverse edizioni di Tiro a Volo, che ha voluto omaggiare di una targa Giuseppe Levato, in segno di gratitudine per l’alta formazione che l’Accademia NLS eroga ai propri allievi e di cui, come dichiarato dalla stessa Campionessa mondiale, ne ha potuto usufruire anche lei con ottimi risultati. 

Le due giornate di alta formazione si chiudevano con i saluti del Presidente della NLS Academy a tutti i presenti, e con l’appuntamento al prossimo evento autunnale “Over The Top Training 3”. 

 







Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi