Anzio, amministrative il magistrato del tribunale di Velletri riconteggia le preferenze - L'Eco Del Litorale | Notizie online








anzio

Anzio, amministrative il magistrato del tribunale di Velletri riconteggia le preferenze

Anzio amministrative, dopo la nomina ufficiale di Candido De Angelis a Sindaco di Anzio,avvenuta questa mattina nel giorno del Patrono della città neroniana,  si è passati alla revisione delle preferenze dei voti, in seguito a delle contestazioni di alcuni candidati, che avrebbero avuto zero preferenze in alcuni seggi, nei quali si erano votati da soli. Da questi fatti  il controllo presso l’ufficio elettorale e l’arrivo di oggi del magistrato del tribunale di Velletri, che avendo ricontrollato i verbali dei candidati sindaci,  ha notato delle lievi discrepanze del risultato finale, qui di seguito i dati ufficiali:

Pollastrini da 3297 a 3287
Brignone 1357->1345
Spallotta 473->475
Madonna 210->253
Cafà 1659->1652
Del Giaccio 2345->2350
De Angelis 13127->13087
Palomba 957 invariato
D’Alterio 319 invariato

Nei prossimi giorni si passerà al controllo dei verbali dei voti delle liste e dei candidati. Mentre le schede elettorali potranno essere vagliate tramite ricorso al Tar del Lazio. Il rappresentante della lista il Faro a sostegno di Roberta Cafà farà ricorso. Il controllo dei voti potrebbe cambiare l’assetto del nuovo consiglio comunale.





Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi