Latina, via ai lavori di manutenzione sulle strade - L'Eco Del Litorale | Notizie online








Politica

Latina, via ai lavori di manutenzione sulle strade

Primo investimento di oltre un milione di euro. Individuate le aree oggetto dei primi interventi

Sono stati consegnati ieri i primi lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria per il ripristino e la messa in sicurezza delle strade di competenza comunale nell’ambito dell’accordo quadro siglato dal Comune con le imprese aggiudicatarie della relativa gara d’appalto.

Gli interventi sono divisi in due lotti: il lotto 1 comprende il territorio a nord est della città ed è stato affidato all’impresa “Marco e Roberto Popolla”; nel lotto 2, aggiudicato alla “Concordia Costruzioni Generali”, ricadono le aree a sud ovest della città. I lavori includono la copertura delle buche, la sistemazione di cedimenti e dissesti del manto stradale, il rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale, la manutenzione del verde e di altre pertinenze quali marciapiedi, banchine, fossi, piazzole, pozzetti. L’importo complessivo degli interventi previsti è pari a 530mila euro per lotto.

Nel dettaglio, come prevede il capitolato, si procederà con ordini di servizio e i primi interventi di manutenzione ordinaria del lotto 1 – la cui consegna avverrà domani – interesseranno il ponticello di Via Cerreto La Croce, il tratto stradale da Capoportiere a Via Valmontorio, Via IV Novembre, Via Vespucci. E’ previsto inoltre un intervento all’incrocio di Via Volturno la cui valutazione tecnica è demandata alla Direzione dei Lavori. Per quanto riguarda il lotto 2 (interventi di manutenzione ordinaria) – i cui lavori sono stati consegnati ieri – si interverrà in prima battuta su Strada del Pozzo, Via del Saraceno, sui ponti di Via Migliara e della Strada della Chiesuola, a Latina Scalo sulla segnaletica di accesso alle scuole.

La durata stabilita per i suddetti interventi è fissata in dieci giorni lavorativi. «Le attività di manutenzione – spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici e Manutenzione Emilio Ranieri – proseguiranno sulla base delle criticità segnalate dai cittadini e dagli organi istituzionali quali Polizia locale e stradale, Prefettura, Questura, Carabinieri e Vigili del Fuoco, nonché su interventi già rilevati dagli uffici competenti».







Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi