Le forze di Sinistra di Nettuno sono preoccupate per la sorte della Città - L'Eco Del Litorale | Notizie online








Comunicati Stampa

Le forze di Sinistra di Nettuno sono preoccupate per la sorte della Città

Le forze di sinistra firmatarie del presente comunicato esprimono la propria preoccupazione per quanto accaduto al Comune di Nettuno.
Anche il Consiglio comunale della cittadina laziale, e con lui tutta la popolazione nettunese, paga gli effetti di guerre tra bande all’interno della stessa maggioranza di governo.
A prescindere dalla sua inadeguatezza ad amministrare, colpisce anche il sempre più frequente ricorso a procedure anomale, e fuori da ogni rango di confronto democratico nelle sedi istituzionali, con cui si svilisce il voto degli elettori.
Dopo il caso scuola della Giunta Marino a Roma, anche Nettuno perde il suo Sindaco e la sua Giunta all’interno di uno studio notarile invece che in Consiglio comunale dopo un regolare e democratico dibattito politico.
Si prende, altresì, atto dell’incapacità di questa maggioranza di affrontare i problemi della città, di elaborare e realizzare un progetto di miglioramento delle condizioni di vita dei cittadini e di creare occasioni di valorizzazione delle tante risorse che il territorio mette a disposizione.
Seppur non presenti in Consiglio, le forze di Sinistra hanno continuato a fare politica sul territorio e a elaborare una nuova strategia per andare incontro ai reali fabbisogni di chi ci vive.
Questa triste vicenda ci consegna un’Amministrazione comunale fragile e incapace di opporsi fermamente a tutte le sollecitazioni che dall’esterno, spesso fuori dai confini della legalità, puntano a esercitare un controllo sulle istituzioni democratiche.

Sinistra Italiana Anzio – Nettuno
Rifondazione Comunista Nettuno
Sinistra per Nettuno







Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi