Nettuno: Casto sfiduciato, finisce l'era grillina - L'Eco Del Litorale | Notizie online








Politica

Nettuno: Casto sfiduciato, finisce l’era grillina

Il Sindaco di Nettuno Angelo Casto è stato sfiduciato da 13 consiglieri comunali che hanno posto fine all’Amministrazione comunale a 5 stelle. La più breve di sempre. A firmare per mandare a casa il Primo cittadino sono stati quattro esponenti del Movimento 5 stelle, da tempo in polemica aperta con il Sindaco che non si è fatto garante del rispetto dei Principi del Movimento, e nove esponenti dell’opposizione.

Il documento con la sfiducia a Casto è stato siglato da Daniela De Luca, Giuseppe Nigro, Simonetta Petroni e Marco Montani per il gruppo consiliare grillinoe da Claudio Dell’Uomo, Carlo Eufemi, Maria Antonietta Caponi, Enrica Vaccari, Fabrizio Tomei, Genesio D’Angeli, Rodolfo Turano, Giacomo Menghini e Lorenza Alessandrini per l’opposizione.

Questa mattina i consiglieri si sono recati dal Notaio per firmare il documento di sfiducia, quindi è stato il Notaio a recarsi in Comune a protocollare il documento nell’apposito ufficio. A breve il documento verrà consegnato al Segretario comunale che dovrà trasmettere gli atti alla Prefettura. Entro 48 ore il Prefetto, di norma, nomina il Commissario prefettizio che avrà il compito di traghettare il Comune fino alle prossime elezioni.







Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi