La celerità della diagnosi degli Ospedali Riuniti di Anzio e Nettuno salva una vita - L'Eco Del Litorale | Notizie online








anzio

La celerità della diagnosi degli Ospedali Riuniti di Anzio e Nettuno salva una vita

Venerdì scorso G. D. M. un noto animatore, mentre era al comune di Anzio, per parlare dei termini di un evento è stato colto da un malore. Trasportato agli Ospedali Riuniti di Anzio e Nettuno, gli è stato diagnosticata un ischemia gravissima che ha richiesto l’ausilio della eliambulanza. Arrivato con la massima urgenza presso l’Ospedale di Roma il “S.Andrea”, che ha dovuto sgombrare il parcheggio per accogliere l’eliambulanza non essendo organizzato per questo, è stato operato con la massima urgenza per diverse ore. Per il momento è in terapia intensiva. Il medico il Prof. Medina,  che si sta occupando di G.D.M. ha dichiarato che solo grazie alla celerità e alla competenza della diagnosi fatta, presso la nostra struttura ospedaliera la sua vita è salva.







Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi