Latina, maxi frode fiscale e riciclaggio: 13 arresti - L'Eco Del Litorale | Notizie online




Cronaca

Latina, maxi frode fiscale e riciclaggio: 13 arresti

Operazione all’alba della Polizia di Stato e dalla Guardia di Finanza condotta tra Roma e Latina nei confronti di un’associazione per delinquere finalizzata ad imponenti frodi fiscali e al conseguente riciclaggio.

L’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’Autorità Giudiziaria pontina riguarda commercialisti e imprenditori, colpiti patrimoni per oltre 60 milioni di euro.

Tredici in tutto le misure cautelari eseguite questa mattina nell’ambito dell’inchiesta,  secondo quanto riferito oggi dal Procuratore capo di Latina Andrea De Gasperis

Le indagini sono partite nel 2015 ad Aprilia grazie ad una operazione della Guardia di Finanza che poi è andata ad intrecciarsi con un altro filone di indagine portato avanti dalla Squadra Mobile della Questura di Latina. Secondo quanto riferito dal Procuratore Capo “Sono state eseguite una serie di indagine di natura sia tributaria che patrimoniali”.

Sequestrati beni per 40 milioni di euro. Gli indagati avrebbero controllato una serie di cooperative che garantivano la manodopera attraverso la quale gli indagati si aggiudicavano commesse che consentivano alle società di emettere fatture contabili. Successivamente le casse delle società venivano svuotate e queste sparivano o ven  ivano semplicemente sostituite.







Top