Aprilia, “Oltre il reale: racconti ad occhi aperti”: venerdì 20 aprile al Teatro Europa - L'Eco Del Litorale | Notizie online




aprilia

Aprilia, “Oltre il reale: racconti ad occhi aperti”: venerdì 20 aprile al Teatro Europa

Si terrà venerdì 20 aprile 2018, alle ore 9.30 presso il Teatro Europa, la cerimonia di premiazione del concorso di scrittura creativa promosso dal Comune di Aprilia, alla sua terza edizione, rivolto agli studenti degli istituti scolastici cittadini.

Il tema dell’edizione è “Oltre il reale: racconti ad occhi aperti”. I migliori elaborati (nelle quattro categorie concorsuali, per fascia d’età dalla scuola primaria alla secondario di secondo grado), sono stati selezionati da una giuria qualificata composto da professori, esperti di letteratura e rappresentanti di associazioni culturali: Giovanna Alvaro, Gianni Bernardo, Maria Rosario Ciacciarelli, Annarita Crespi, Rita Elena Fanelli, Giuliano Leva, Alessandra Medulla, Caterina Sanna, Lyudmilla Tsupera.

I primi classificati riceveranno in premio un notebook. Ai secondi classificati sarà consegnata una tessera di sei ingressi gratuiti al cinema Multiplex di Aprilia. Sono previsti inoltre alcuni premi straordinari, quali un bonus di partecipazione agli istituti superiori pari a 300 euro o un premio collettivo destinato alle scuole elementari e medie per la visita dell’intera classe allo Zoo dello Star di Daniel Berquiny.

Il logo del concorso letterario è stato realizzato dall’artista apriliano Marcello Buccella.

“L’Amministrazione – ha commentato l’Assessora alla Pubblica Istruzione Francesca Barbaliscia – manifesta la sua soddisfazione per la buona riuscita dell’evento nei due anni passati, che ha permesso la conferma con entusiasmo anche della terza edizione. Il concorso fa emergere i giovani talenti apriliani che hanno modo di esprimersi attraverso la scrittura, condividendo la loro esperienza con l’intera Città. Un ringraziamento particolare va agli insegnanti delle scuole di Aprilia che, attraverso il loro impegno, hanno consentito una buona partecipazione degli studenti al concorso”.





Top