Aprilia, il 23 aprile la Giornata della Legalità - L'Eco Del Litorale | Notizie online




aprilia

Aprilia, il 23 aprile la Giornata della Legalità

È in corso l’organizzazione dell’importante evento cittadino previsto lunedì 23 aprile 2018, la Giornata della Legalità, aperta alla cittadinanza ed in particolare agli studenti, promossa dal Comune di Aprilia in collaborazione con la Polizia di Stato.

L’occasione è la convocazione, alle ore 9.30 presso la Sala Consiliare “Luigi Meddi”, del Consiglio Comunale in seduta straordinaria per il conferimento della Cittadinanza Onoraria alla Polizia di Stato per le attività svolte dagli uomini e dalla donne in servizio presso il distaccamento della Polizia Stradale di Aprilia. Il riconoscimento onorifico viene conferito per l’esito positivo dell’indagine denominata “Dark Side” del 27 luglio 2017, che “ha posto fine e sgominato un’organizzazione criminale dedita al traffico illecito e sversamento di rifiuti pericolosi sul territorio di Aprilia”.

Alla seduta di Consiglio Comunale sono state invitate le più Alte Cariche Civili e Militari.

Successivamente, alle ore 11:00 è in programma l’esibizione della Fanfara della Polizia di Stato, che suonerà ad Aprilia per la prima volta nella sua lunga e celebrata storia artistica e culturale. A tal proposito, nella giornata di ieri il Maestro Secondino De Palma, Sostituto Commissario direttore della Fanfara, ha effettuato insieme allo staff del Comune di Aprilia un sopralluogo presso il Teatro Europa al fine di meglio organizzare l’evento.

La Fanfara della Polizia di Stato è nata sul finire degli anni ‘80. Creata come formazione da parata sul modello di analoghi organismi di tradizione tardo-Risorgimentale, inizialmente si esibiva prevalentemente a cavallo. Nel 2004, con il riordino delle Direzioni Centrali, la Fanfara è stata istituita come complesso musicale appiedato e  l’organico è stato ridisegnato con l’inserimento di strumenti ad ancia e l’ampliamento della sezione ritmica.

La Fanfara è composta da 45 elementi e il suo repertorio spazia da marce militari e sinfoniche a brani da concerto, toccando di volta in volta i diversi generi musicali: dalle opere originali per banda alle colonne sonore, dalla musica leggera alle composizioni jazz. Un impegno che testimonia l’elevato grado di professionalità raggiunto.

In Corso Giovanni XXIII, infine, durante la stessa mattinata sarà allestita una esposizione di auto di servizio moderne e d’epoca in dotazione alla Polizia di Stato, nonché il celebre “Pullman Azzurro” della Polizia di Stato, autobus dal suggestivo allestimento grafico, adibito al suo interno anche ad aula didattica multimediale (con postazioni informatiche dotate di programmi e videogiochi educativi), protagonista della campagna nazionale sulla Sicurezza Stradale indirizzata agli studenti.





Top