BioBlitz alla Sughereta di Pomezia: Sabato 21 aprile 2018 dalle 9.00 alle 23.00 - L'Eco Del Litorale | Notizie online




Ambiente

BioBlitz alla Sughereta di Pomezia: Sabato 21 aprile 2018 dalle 9.00 alle 23.00

Esploratori e ricercatori di natura per scoprire, con un BioBlitz, la Riserva Naturale Regionale “Sughereta” di Pomezia. L’ingresso alla Riserva Naturale è al Km. 31,400 della SS 148 Pontina, presso il complesso Selva dei Pini.

Il Parco Regionale dei Castelli Romani e il Comune di Pomezia, con il supporto operativo di CURSA (Consorzio Universitario per la Ricerca Socioeconomica e per l’Ambiente) e del Comitato Nazionale BioBlitz Italia, organizzano nell’arco dell’intera giornata del 21 aprile 2018 (dalle 9.00 alle 23.00) un “BioBlitz” dedicato alla scoperta della Biodiversità della Sughereta di Pomezia.

BioBlitz è un evento nato negli Stati Uniti nel 1996, su iniziativa della National Geographic Society e del National Park Service, che vede ogni anno migliaia di partecipanti trasformarsi in naturalisti e in veri e propri esploratori di parchi o altre aree protette, che affiancano scienziati ed esperti biologi nelle loro ricerche sul campo. L’evento che si svolgerà a Pomezia vedrà impegnati a lavorare, insieme, per trovare e identificare il maggior numero possibile di specie di piante, di animali, di funghi e microrganismi, ricercatori universitari, volontari di Associazioni ambientaliste, appassionati naturalisti, famiglie, studenti, insegnanti e altri membri della Comunità. I dati raccolti nel corso di 24 ore saranno analizzati e costituiranno un valido strumento per il monitoraggio della Biodiversità della Sughereta di Pomezia, di recente inscritta come Riserva Naturale nell’articolato Sistema delle Aree Protette della Regione Lazio. La gestione della Riserva, istituita per conservare i valori di uno degli ultimi esempi del paesaggio esistente prima della bonifica della Pianura Pontina, è affidata all’Ente Parco Regionale dei Castelli Romani, che la esercita in collaborazione con l’Amministrazione comunale.

L’evento BioBlitz di aprile coinvolgerà esperti naturalisti e specialisti di Università e Associazioni scientifiche, oltre al personale dell’Ente Parco, con la partecipazione attiva, oltre che di adulti e bambini, anche dei 29 studenti della classe IVD del Cantiere Scuola Lavoro I.I.S. “Blaise Pascal” di Pomezia che potranno così ri-scoprire e apprezzare la Biodiversità del loro territorio, che è un vero e proprio “polmone verde” del centro abitato di Pomezia a disposizione dei suoi cittadini.

In Italia la prima iniziativa BioBlitz è stata realizzata nel 2012 dal CURSA e dal Comitato Nazionale BioBlitz Italia nella Riserva Naturale Nomentum (RM) per conto della Provincia di Roma. Hanno fatto seguito altri eventi BioBlitz organizzati dal Comitato Nazionale: nel 2013 nel Parco Naturale Pantanello (LT), nel 2014 sui Monti Ernici (FR) e nel 2017 a Vastogirardi (IS) in Molise. Questa pratica ha dato il via ad altri BioBlitz, realizzati in altre Regioni e da altre Istituzioni ed è stata anche utile a promuovere iniziative di “Citizen Science-La scienza dei cittadini” che si stanno gradualmente diffondendo nel nostro Paese grazie all’impegno di diverse Università.

Il BioBlitz nella Sughereta di Pomezia vuole essere un contributo alla tutela e conservazione di un luogo che è patrimonio della collettività di Pomezia e delle sue future generazioni. Per informazioni è possibile scrivere all’indirizzo mail infodna@cursa.it e protocollo@parcocastelliromani.it





Top