Dal 21 al 23 marzo "RicicloAperto": aperti al pubblico 6 impianti della filiera cartaria laziale - L'Eco Del Litorale | Notizie online




Senza categoria

Dal 21 al 23 marzo “RicicloAperto”: aperti al pubblico 6 impianti della filiera cartaria laziale

Il 24 marzo nelle strade di Roma una divertente “Carta al Tesoro” per conoscere il valore del riciclo della carta

Circa il 60% degli italiani è ancora convinto che la raccolta differenziata di carta e cartone non abbia un lieto fine con il riciclo perché “poi buttano tutto insieme”.

Per sfatare questo ed altri falsi miti, far vedere da vicino cosa accade dopo il cassonetto e far incontrare i cittadini e i diversi attori della filiera della carta, RicicloAperto e Carta al Tesoro sono i due appuntamenti del Mese del Riciclo di Carta e Cartone di Comieco che vedranno protagonisti i cittadini laziali.

Il 21, 22 e 23 marzo, Riciclo Aperto apre le porte di oltre 100 impianti della filiera italiana del riciclo di carta e cartone, tra piattaforme di selezione, cartiere e cartotecniche, distribuiti su tutto il territorio nazionale. 6 sono gli impianti che saranno visitabili in Lazio durante la tre giorni.

Organizzato da Comieco, in collaborazione con la Federazione della filiera della carta e della grafica, Assocarta e Assografici e con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, Anci, Fise Assoambiente, Unirima e Utilitalia, il porte aperte dell’industria del riciclo di carta e cartone arriva quest’anno alla sua 17° edizione, coinvolgendo più di 18.500 italiani curiosi di scoprire le mille vite della carta.

Al tradizionale appuntamento di Comieco, si aggiunge quest’anno Carta al Tesoro, un evento organizzato in collaborazione con AMA e Roma Capitale che animerà le strade della capitale nella giornata di sabato 24 marzo. Un gioco a squadre divertente che vuole avvicinare i cittadini ai temi del riciclo, informarli sulle qualità di carta e cartone e renderli più consapevoli dell’importanza della raccolta differenziata. L’appuntamento è dalle ore 9 in due Centri di Raccolta AMA della città; la tappa finale è il Semenzaio di San Sisto, sede degli uffici dell’Assessorato alla sostenibilità ambientale di Roma Capitale. In palio un montepremi da 3.000 euro in buoni spesa.

Riciclo Aperto e Carta al Tesoro, inseriti nel ricco calendario di oltre 50 eventi di marzo, Mese del Riciclo di Carta e Cartone, vogliono accendere l’attenzione su un settore che rappresenta un esempio virtuoso, quello dell’industria del riciclo della carta.

“La filiera del riciclo di carta e cartone in Lazio è un’industria dal grande potenziale”, commenta Piero Attoma, Presidente di Comieco “122 impianti attivi in tutta la regione danno nuova vita ad oltre 430mila tonnellate di macero l’anno, con una produzione annua di carta e cartone per imballaggi e imballaggi venduti in Italia che supera le 215mila tonnellate. I risultati del riciclo di carta e cartone sono anche merito dei cittadini che quotidianamente si impegnano nella raccolta differenziata dando inizio al ciclo del riciclo: nel 2016 sono state raccolte nella regione oltre 340mila tonnellate di carta e cartone, 61 kg per abitante (superiore al procapite nazionale di 53 kg). Ma il potenziale di sviluppo del settore è ancora molto alto: solo nella città di Roma sono circa 180mila le tonnellate di carta e cartone non ancora intercettate.”

Per scoprire l’impianto aderente a Riciclo Aperto disponibile più vicino e prenotare una visita, è possibile contattare la segreteria organizzativa al numero 06.809144.217/218/219.







Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi