Daddy's Pride 2018, domani a Roma la ventesima edizione dell'unica marcia al mondo dei padri separati - L'Eco Del Litorale | Notizie online




anzio

Daddy’s Pride 2018, domani a Roma la ventesima edizione dell’unica marcia al mondo dei padri separati

Domenica 18 marzo si svolgerà a Roma la ventesima edizione del Daddy’s Pride, unica marcia al mondo dei padri separati. I padri marciano per difendere il diritto inviolabile di ogni figlio di amare due genitori e quattro nonni. Negli anni passati la marcia si è tenuta a Vienna, Parigi, Praga, Bratislava, Berlino e Berna. Quest’anno parteciperanno le delegazioni delle Associazioni tedesche, svizzere, austriache, francesi e praghesi. Il raduno è dalle 9 sotto al Colosseo, lato Metro.

PROGRAMMA

MATTINA
Alle 9.00 raduno davanti alla metro Colosseo
Alle 11.30 si terrà il comizio e la premiazione del Papà dell’anno 2017.
Alle 12.30 si marcerà in via dei Fori Imperiali verso piazza Venezia.

POMERIGGIO – Eventi Roma di Fabrizio Pacifici – EXE Origine Roma
Nel pomeriggio in via della Civiltà Romana, festa e spettacolo di musica e cabaret con ingresso libero per genitori e figli, con incontri e giochi, maghi e trampolieri, trucca bimbi, laboratorio di cucina, sculture di palloncini. Coinvolgente presenza dei cartoni animati più popolari di Dragoland che allieteranno il lungo pomeriggio dedicato ai figli.

 

CHE COSA CHIEDONO I PAPA’

I papà chiedono la vera applicazione della legge sull’Affido Condiviso. Lo squilibrio in favore del genitore collocatario ha prodotto un impressionante numero di papà separati ridotti a ricorrere alla Caritas e ai dormitori oltre ad avergli tolto la dignità e la naturale frequentazione dei figli. La Corte Europea dei diritti dell’uomo ha condannato l’Italia per non aver garantito i diritti dei papà separati ( sentenza Corte Eur. Dir. Uomo, sez. II, 29 gennaio 2013).  Il Tribunale di Perugia (Protocollo per il Processo di Famiglia) ed il Tribunale di Brindisi (Linee Guida Famiglia) hanno già adottato procedure in linea con i criteri di un vero affido materialmente condiviso.

«Quello che chiediamo per noi e i nostri figli è solamente buonsenso ed equilibrio , che abbiamo riassunto nei seguenti punti, specificati nel “Protocollo Brugherio” che verrà presentato al Parlamento Italiano»

I 9 PUNTI DEL PROTOCOLLO BRUGHERIO

1. Diritto alla bigenitorialità per i nostri figli
2. Mediazione Familiare obbligatoria
3. L’equiparazione dei tempi di cura per garantire ai figli sempre due genitori e quattro nonni
4. Il Mantenimento Diretto per abbandonare la logica della rendita vitalizia e privilegiare quella educativa e genitoriale
5. Contratto prematrimoniale
6. Sanzioni severe per punire chi abusa della posizione dominante del collocamento
7. Sanzioni d’ufficio per chi denuncia le false accuse
8. Legge sullo Stalking Familiare
9. Istituzione della Festa Nazionale dei Figli

Le ASSOCIAZIONI CHE HANNO ADERITO

Figli negati, Papà separati Lombardia, A.P.S. Adamo, Genitori sottratti, SOS Famiglia, Father’s Right Movemnet, Papà Separati Liguria, Colibrì, Adiantum, Genitori per Sempre, Minori in Primo Piano, Nonne e Nonni Penalizzati dalle Separazioni, Papà Separati Cremona, Papà Separati Torino,  Bi.Ge., Papà Separati Brescias, SOS Papà, A.G.N.A., SOS Kindesentfuhring e. V. , Vateraufbruch e. V. , International Child Abduction Slovakia (ICASK), Arche Viva (Heiderose), Kindswohlgefahrdung per Gesetz (Bobby VanderPan), Doppelresidenz.org, Blauer Weihnachtsmmann.

Per informazioni: 3392753088 – 3489501305

 

Daddy’s Pride XX Edizione Roma 18 Marzo 2018Il presidente Dott. Giorgio Ceccarelli

Pubblicato da Pisano Music Eventi su venerdì 16 marzo 2018







Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi