Domenica 18 marzo l'Associazione Italiana contro le leucemie, linfomi e mieloma in campo, con la vendita delle "Uova di Pasqua AIL", per reperire fondi in favore dei malati. Ad Anzio, i locali comunali di Piazza Pia, saranno a disposizione dell'AIL - L'Eco Del Litorale | Notizie online




Riceviamo e pubblichiamo

Domenica 18 marzo l’Associazione Italiana contro le leucemie, linfomi e mieloma in campo, con la vendita delle “Uova di Pasqua AIL”, per reperire fondi in favore dei malati. Ad Anzio, i locali comunali di Piazza Pia, saranno a disposizione dell’AIL

Il 16, 17 e 18 marzo si svolgerà la venticinquesima edizione dell’iniziativa “Uova di Pasqua AIL”, in oltre 4.500 piazze italiane, comprese quelle di Anzio e Nettuno.  I fondi raccolti saranno impiegati per sostenere sia la ricerca scientifica con il Gruppo GIMEMA, per intensificare il servizio di cure domiciliari, per creare case alloggio nei pressi dei centri di terapia e per realizzare sale gioco e aule scolastiche negli Ospedali. Domenica 18 marzo gli stand dell’iniziativa benefica, fortemente voluta dal professor Franco Mandelli, saranno in Piazza Pia ad Anzio, alla Tabaccheria Colantuono in Piazza Lavinia a Lavinio Mare  e sul Lungomare Matteotti a Nettuno.

 

Ad Anzio, in particolare, viste le avverse previsioni meteo, domenica prossima, la locale Associazione Italiana contro le leucemie, linfomi e mieloma, guidata dal Presidente, Tina Condello, avrà a disposizione, per la sua meritevole attività, il locale comunale di Piazza Pia, attualmente in uso al Museo dello Sbarco di Anzio.

 

Anzio, 13 marzo 2018



Top