Election day nel Lazio, un po' di numeri a metà giornata - L'Eco Del Litorale | Notizie online








Attualità

Election day nel Lazio, un po’ di numeri a metà giornata

I seggi si sono aperti questa mattina, domenica 4 marzo, alle ore 7 e chiuderanno alle ore 23. Alle ore 12 c’è stata la prima rilevazione del dato di affluenza per la Camera e per le Regionali. Il nuovo monitoraggio ci sarà alle ore 19, mentre per il Senato è previsto solo il dato finale, alle ore 23.
Sono oltre 46 milioni e mezzo gli elettori per la Camera dei deputati e quasi 43 milioni quelli per il Senato.
Si sta votando anche per il rinnovo di Presidenza e Consiglio regionale di Lazio e Lombardia. In particolare, nel Lazio gli elettori sono 4.810.430, di cui oltre 2 milioni a Roma.

Votanti e seggi
Gli elettori per la Camera dei deputati (può votare chi ha compiuto 18 anni) sono 46.604.925, di cui 22.430.202 maschi e 24.174.723 femmine; per il Senato (diritto di voto a partire dai 25 anni) sono 42.871.428, di cui 20.509.631 maschi e 22.361.797 femmine.
Saranno eletti 618 deputati e 309 senatori. La legge elettorale, il Rosatellum, prevede un sistema misto sia alla Camera sia al Senato: un terzo dei seggi è assegnato con il sistema maggioritario e due terzi con il sistema proporzionale. Con il maggioritario in ciascun collegio viene eletto un solo candidato, quello che ottiene più voti e sono assegnati 232 seggi alla Camera e 116 seggi al Senato. L’assegnazione dei restanti seggi del territorio nazionale (386 alla Camera e 193 al Senato) avviene con il metodo proporzionale in collegi plurinominali.
Le sezioni elettorali sono 61.552. I giovani che votano per la prima volta in Italia sono stimati in oltre 500 mila.
Gli elettori della circoscrizione estero, che hanno già votato nei giorni scorsi, sono per la Camera 4.177.725, per il Senato 3.791.774. Grazie al voto all’estero saranno eletti 12 deputati e 6 senatori.

Spoglio
Il conteggio dei voti per il Parlamento inizierà subito dopo la chiusura dei seggi, cominciando dal Senato per poi passare alla Camera. Lo scrutinio per le Regionali prenderà avvio, invece, il giorno dopo, lunedì 5 marzo dalle ore 14.
Dalle ore 23 circoleranno i primi exit poll, poi le proiezioni e infine i risultati aggiornati in tempo reale sui siti www.interno.gov.it e http://elezioni.interno.it.

Candidati e liste
I candidati sono in tutto 12.428: 8.256 per la Camera (di cui 3.885 per la lista uninominale, 4.181 per il plurinominale e 189 per la circoscrizione estero) e 4.172 per il Senato (1.953 candidature all’uninominale, 2.138 al plurinominale e 81 per la circoscrizione estero).

Affluenza al voto alle ore 12
In Italia – Il dato definitivo dell’affluenza alle urne per l’elezione della Camera alle ore 12: ha votato il 19,43% degli aventi diritto. A renderlo noto è il Viminale, che ha completato le rilevazioni in tutte le sezioni dei 7.958 comuni.

Nel Lazio – Alle 12 per le elezioni politiche per il rinnovo della Camera ha votato il 18.88% degli aventi diritto. Il dato è definitivo e si riferisce a 378 Comuni su 378. La provincia dove al momento c’è la maggiore affluenza è Roma con il 19.42% degli aventi diritto; seguita da Rieti con il 17,87%; Latina con il 17.77%; Viterbo con 17.59% e infine Frosinone con il 16.89%.
Per le Regionali, invece, alle 12 nel Lazio ha votato il 17.33% degli aventi diritto, con una maggiore affluenza a Roma (17.73%) e a seguire Rieti (17.09%), Viterbo (17.05%), Latina (16,81%) e Frosinone (14,92%).
Rispetto alle ultime elezioni, quelle del 24 febbraio 2013, quando l’affluenza alle 12 fu del 13,8%, il dato odierno è in crescita del 3,5%.

(A.D.A.)



Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi