Castello di Santa Severa, visite gratuite per gli studenti delle scuole superiori del Lazio - L'Eco Del Litorale | Notizie online




Attualità

Castello di Santa Severa, visite gratuite per gli studenti delle scuole superiori del Lazio

Il Castello di Santa Severa, sorto sull’antico sito etrusco di Pyrgi, la città portuale fondata tra la fine del VII e gli inizi del VI secolo a. C., apre le porte agli studenti e ai docenti delle scuole secondarie di secondo grado della regione Lazio.

Sono infatti in programma, fino alla fine del mese di marzo, delle visite guidate e gratuite, comprensive di trasporto, che permetteranno agli studenti di approfondire la conoscenza storica e artistica di questo prezioso patrimonio storico.
L’iniziativa è stata realizzata dalla Regione Lazio, in collaborazione con LazioCrea, Mibact, Comune di Santa Marinella e Coopculture.

Ad oggi sono ancora visibili le tracce di epoche successive negli scavi portati alla luce sotto il castello vero e proprio, che fu eretto nell’XI secolo, insieme al borgo medievale che fu abitato senza interruzioni fino alla tarda antichità.
Il castello è stato restituito al pubblico dopo anni di abbandono e si avvale, tra le altre iniziative avviate, di un progetto multimediale completamente nuovo e suggestivo, che ne illustra e valorizza in modo particolare il pregio archeologico.

Il Castello di Santa Severa è una risorsa importante per il territorio e i suoi spazi sono aperti al pubblico ogni giorno, con la possibilità di fruire dei numerosi musei allestiti al suo interno, di grandi eventi culturali programmati durante il periodo estivo, di originali esposizioni di respiro internazionale.



Top