Alberi, Benvenuti (EcoItaliaSolidale), ora nuovo monitoraggio del Comune che conferma la nostra posizione, situazione tragica - L'Eco Del Litorale | Notizie online




Ambiente

Alberi, Benvenuti (EcoItaliaSolidale), ora nuovo monitoraggio del Comune che conferma la nostra posizione, situazione tragica

E’ da tempo che segnaliamo la situazione di massima criticità e
pericolo determinato dall’abbandono e dalla mancanza di potature degli alberi presenti nella Capitale. Già vi era stato un primo monitoraggio lo scorso anno con nessuna conseguenza positiva, tanto che si sono moltiplicati gli incidenti e situazioni di massimo pericolo durante le giornate di pioggia e di vento ed ora si ha notizia che  entro febbraio verrà presentata una nuova rilevazione da parte del Servizio Giardini del Comune.

Dalle prime notizie sono oltre 70.000 le piante che dovranno essere potate con la massima urgenza e 2.500 condannate ad essere completamente tagliate.

Una realtà del patrimonio verde della Capitale estremamente tragica e che ci preoccupa molto. Non solo per la tempistica in quanto già è trascorso un anno e nulla o quasi  è stato fatto dopo il primo dossier, ma che intere strade sono state recentemente oggetto di potature con nessun albero che si è salvato come a San Paolo, mentre i programmi di  piantumazioni che auspichiamo dovranno essere prese in considerazione almeno di non voler distruggere completamente il patrimonio ambientale di Roma, non potranno essere realizzate  come recentemente sul lungomare di Ostia dove tutte le piante messe a dimora sono in breve morte.

L’ambiente si difende con competenza, programmazione, tempistica, manutenzione con l’obiettivo di  garantire una qualità del patrimonioesistente senza far correre inutili e costanti pericoli per i cittadini.

E’ quanto afferma in una nota Piergiorgio Benvenuti, Presidente del Movimento Ecologista ECOITALIASOLIDALE.





Top