Taiwan Excellence Latina, i numeri alla sesta di ritorno - L'Eco Del Litorale | Notizie online








Sport

Taiwan Excellence Latina, i numeri alla sesta di ritorno

Va in archivio anche la 19ma giornata della Superlega UnipolSai, nel fine settimana il campionato è fermo per disputare a Bari le final four di Coppa Italia. Ma ci saranno due recuperi importanti: mercoledì Castellana-Trento e giovedì alle 20.30 in diretta su RaiSport Calzedonia Verona-Taiwan Excellence Latina.
La giornata appena conclusa ha visto in testa la vittoria di Modena a Civitanova che non cambia la classifica ma avvicina gli emiliani ai marchigiani mentre ne approfitta Perugia per allungare a quattro i punti di vantaggio. Trento ha vinto a Verona lo scontro diretto per il quarto posto, entrambe sono impegnate nei recuperi. Due invece gli scontri diretti per i “playoff” entrambi terminati al tiebreak con le Piacenza e Ravenna vincitrici rispettivamente a Milano e Padova.
Latina ha vinto Vibo 3-0 nell’anticipo di venerdì, ora le lunghezze da recuperare su Ravenna sono cinque con una gara da recuperere.
L’olandese di Milano Nimir Abdel Aziz infortunato rimane a quota 413, seguito da Dusan Petkovic (Sora) a 369 e da Paul Buchegger (Ravenna) a 336; dodicesimo Sasha Starovic con 270. Abdel-Aziz rimane leader negli ace con 58 battute vincenti, segue Paul Buchegger con 37 e la coppia Aleksandar Atanasijevic (Perugia) e Cristian Poglajen (Ravenna) 35; Sasha Starovic viene raggiunto da Gabriele Maruotti a 16. Viktor Yosifov (Piacenza) svetta a muro con 54 punti, seguito da Tsvetan Sokolov (Civitanova) a 47 e da un altro ex Pieter Verhees (Vibo) 44; Andrea Rossi a 34, Sasha Starovic a 33. Nei dati della ricezione Erik Shoji con il 39.7% di palle perfette è terzo dietro a Cavaccini (Castellana) 42.5% e Jiri Kovar (Civitanova) 41.5%, sesto Gabriele Maruotti con il 34.9%.
La formazione con più efficienza in attacco rimane Civitanova 54.7% di palle positive che precede Perugia 52.1% e Modena 50.6%, Latina è 13ma con 45.9%. Negli ace comanda Milano con 137 (1.88 a set), seguita da Ravenna 133 (1.87) e Perugia a 132 (2.1); 13ma Latina 69 (0.99). A muro svetta Piacenza con 183 (2.32 a set), seguita da Civitanova a 172 (2.46) e Trento a 167 (2.32); settima Latina con 158 (2.26). In ricezione guida Civitanova con il 34.9% seguita da Castellana con 32.3% e Latina 29.2%. Chiudiamo con gli errori dove la Taiwan Excellence rimane la più avara di regali con una media di 5.21 a set, seguono Modena con 5.61 e Monza con 5.64.

GIOVANILI
Riposa l’Under 20 regionale che torna in campo il 7 febbraio in casa della Roma Volley. L’Under 18 perde l’imbattibilità sul campo di Anzio 3-2 (23-25, 15-25, 25-22, 25-19, 15-11) dopo essere stata in vantaggio di due set, ma torna subito alla vittoria superando 3-0 (25-10, 25-12, 25-13) l’Olimpia Formia, dopo il turno di riposo è attesa il 31 gennaio dal Latina Scalo per la 10ma giornata di campionato. L’Under 16 domenica ospita l’Anzio. L’Under 14 espugna il campo dei Vigili Latina 1-3 (25-10, 10-25, 14-25, 9-25), domenica ospita il Grossi Formia.
Ancora una vittoria per la Seconda Divisione sul campo della Nuova Golfo Gaeta 1-3 (25-22, 19-25, 18-25, 17-25), sabato attende l’Itri per la quarta giornata. La Serie C è stata sconfitta sul campo della Sg Roma 3-1 (23-25, 25-12, 28-26, 25-22), la formazione di Feragnoli chiude il girone di andata al nono posto, il campionato torna il 3 febbraio con la trasferta a Fiumicino.

SG VOLLEY ROMA-TOP VOLLEY LATINA 3-1 (23-25, 25-12, 28-26, 25-22)
SG: Bottan, Costantini, Crisciotti, Di Coste, Labardi, Mancini, Mastracchi, Moreschini, Skoreiko, Antognoli, Palumbo, Lo Campo (L), Tibaldi (L). All. Di Coste.
TOP VOLLEY: Capponi 1, D’Amico 24, M.Moretto 7, Ponzi 4, Donfrancesco 6, Bragazzi 5, Feragnoli, Fontanella 4, Latorre 3, Caccioppola (L), A.Moretto (L). All. Feragnoli.
Arbitri: Nicotra, Mangosi.

Per la terza partita consecutiva giocata contro una “big” del campionato, la Top Volley esce dal campo di nuovo a mani vuote, ma ancora con il forte rammarico di aver sciupato la possibilità di portare a casa punti importanti, se non l’intera posta in palio, a causa di propri errori, commessi sempre nei momenti più delicati e topici del match.
La sfida contro la SG Volley Roma era particolarmente sentita in casa pontina, con la consapevolezza comunque di poter fare bene nonostante la qualità maggiore della squadra romana, ma come detto proprio mentre sembrava che lo scatto in avanti da parte dei ragazzi di Feragnoli era lì per compiersi e mettere un’impronta importante sulla storia del match, qualche errore gratuito di troppo metteva in discesa il compito della SG Roma che da ciò traeva il massimo risultato. Peccato.
La partita in avvio si metteva nel verso giusto per la Top Volley che nel primo set, giocando con grande personalità e carattere, se lo aggiudicava dopo un lungo botta e risposta tra le due squadre. Nel secondo invece praticamente la Top Volley era quasi inesistente, impensierendo quasi mai gli avversari che vincevano il parziale con grande tranquillità e vantaggio. Il terzo set è stato quello che ha regalato le emozioni maggiori, giocato su grandi livelli da tutti i protagonisti in campo, emozioni a non finire per il numeroso pubblico intervenuto, la Top Volley lottava su ogni pallone e, dicevamo, proprio mentre sembrava che la potesse spuntare avendo tra le mani la palla del match sul 24-23 a proprio favore, purtroppo i soliti decisivi e banali errori ribaltavano il risultato consegnando il set, chiuso ai vantaggi, ai romani. Il quarto la SG giocava con più scioltezza, la vittoria nel set precedente le regalava un morale più alto portandola a condurre per gran parte del parziale e, nonostante una rimonta pontina, alla fine si aggiudicava set e incontro sul 25-22. (s.b.)

Calendario Taiwan Excellence Latina Superlega UnipolSai 2017-18
Coppa Italia (ottavi): 11 ottobre: Gi Group Monza-Taiwan Excellence Latina 3-0
1° giornata, 15 ottobre: Taiwan Excellence Latina-Calzedonia Verona 2-3
2° giornata, 22 ottobre: Bcc Castellana-Taiwan Excellence Latina 3-1
3° giornata, 25 ottobre*: BioSì Sora-Taiwan Excellence Latina 2-3
4° giornata, 29 ottobre: Taiwan Excellence Latina-Lube Civitanova 3-0
5° giornata, 2 novembre*: Taiwan Excellence Latina-Wixo Lpr Piacenza 2-3
6° giornata, 5 novembre: Callipo Vibo-Taiwan Excellence Latina 3-2
7° giornata, 12 novembre: Taiwan Excellence Latina-Azimut Modena 1-3
8° giornata, 23 novembre*: Diatec Trentino-Taiwan Excellence Latina 3-2
9° giornata, 26 novembre: Taiwan Excellence Latina-Bunge Ravenna 3-0
10° giornata, 2 dicembre: Gi Group Monza-Taiwan Excellence Latina 3-1
11° giornata, 10 dicembre: Taiwan Excellence Latina-Sir Safety Perugia 1-3
12° giornata, 17 dicembre: Kioene Padova-Taiwan Excellence Latina 3-0
13° giornata, 26 dicembre**: Taiwan Excellence Latina-Revivre Milano 0-3
15° giornata, 4 gennaio 2018*: Taiwan Excellence Latina-Bcc Castellana 3-0
16° giornata, 7 gennaio 2018: Taiwan Excellence Latina-BioSì Indexa Sora 3-0
17° giornata, 10 gennaio 2018: Lube Civitanova-Taiwan Excellence Latina 3-0
18° giornata, 14 gennaio 2018: Wixo Lpr Piacenza-Taiwan Excellence Latina 3-2
19° giornata, 21 gennaio 2018: Taiwan Excellence Latina-Callipo Vibo 3-0
14° giornata, 25 gennaio 2018 (RAI)*: Calzedonia Verona-Taiwan Excellence Latina –
20° giornata, 4 febbraio 2018: Azimut Modena-Taiwan Excellence Latina –
21° giornata, 7 febbraio 2018*: Taiwan Excellence Latina-Diatec Trentino –
22° giornata, 11 febbraio 2018 (RAI): Bunge Ravenna-Taiwan Excellence Latina –
23° giornata, 18 febbraio 2018: Taiwan Excellence Latina-Gi Group Monza –
24° giornata, 21 febbraio 2018*(RAI): Sir Safety Perugia-Taiwan Excellence Latina –
25° giornata, 25 febbraio 2018: Taiwan Excellence Latina-Kioene Padova –
26° giornata, 4 marzo 2018: Revivre Milano-Taiwan Excellence Latina –
* gare infrasettimanali; **festive
Il calendario completo sul sito della Lega Pallavolo Maschile www.legavolley.it







Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi