Riceviamo e pubblichiamo: “Il centro anziani allo Zodiaco è ancora chiuso” - L'Eco Del Litorale | Notizie online


anzio

Riceviamo e pubblichiamo: “Il centro anziani allo Zodiaco è ancora chiuso”

Il Comune di Anzio nelle persone del Sindaco Luciano Bruschini, dell’assessore ai Servizi Sociali Maria Pia Baldo e del Dirigente Amministrativo Dott.ssa Angela Santaniello, rimangono silenti alle sollecitazioni fatte al fine di porre termine ad una situazione a dir poco incresciosa, dove più di 500 ( CINQUECENTO ) Anziani iscritti al centro Sociale di Anzio Zodiaco, dopo aver pagato 5,00 euro per l’iscrizione, si vedono privati di un locale dove passare il loro tempo.

Il 29 di Dicembre 2017 è stata protocollata un’ulteriore lettera,indirizzata al Sindaco all’Assessore ai Servizi Sociali Al Dirigente Santaniello dove ribadivamo il principio di non voler fare l’elezione degli organismi di gestione del centro Anziani, in mancanza di una sede e ne chiedevamo, vista la difficoltà dovuta dalle indagini in corso di ristrutturare l’esistente, l’individuazione di altri locali idonei in alternativa, inoltre si chiedeva la revisione del regolamento art 15, comma 4 ove recita
“ Non possono candidarsi alle elezioni degli organi elettivi Coniugi, Compagni Parenti fino al terzo grado dei candidati a Presidente ed il collegio dei revisori e di garanzia. In quanto riteniamo ingiusto privare parenti non conviventi della possibilità alle candidature degli organi di gestione del centro, in finale è stao richiesta la nomina di un Commissario che ne curi i passaggi fino alle elezioni con sede rifatta o nuova sede.
A quanto esposto notiamo da parte della Amministrazione una fredda indifferenza che ci fa sospettare che si voglia tirare fino alle prossime elezioni per potersi accaparrare una fetta consistente di elettori dando cosi una natura politica ad un centro nel quale la Politica non dovrebbe entrare.
Questo al fine di una informazione corretta nei confronti di tutti gli anziani che vengono informati male sui fatti fin qui sucessi e al fine di stimolare l’Amministrazione nel dare agli Anziani di Anzio Lavinio e dintorni un posto idoneo al fine di passare le giornate in SERENITA e COMPAGNIA

 

MODICA GIUSEPPA
MATTIA ALFREDO
CRESCENZO GIOVANNI
SGRIGNA ANNA
CIBATI GIUSEPPINA
CASA MASSIMO







Top