"Carabinieri per la democrazia", il libro che ricorda i 36 militari uccisi dal terrorismo - L'Eco Del Litorale | Notizie online


Cultura

“Carabinieri per la democrazia”, il libro che ricorda i 36 militari uccisi dal terrorismo

“Carabinieri per la democrazia” e’ il titolo del libro che ricorda i 36 militari dell’Arma vittime del terrorismo dal secondo dopoguerra ai giorni nostri. Il volume, pubblicato da Mondadori, sara’ presentato domani alle ore 11.30 presso la Biblioteca comunale dell’Archiginnasio di Bologna, alla presenza del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Tullio Del Sette. Il libro si sviluppa attraverso interviste a familiari delle vittime e a testimoni e anche con ricostruzioni del periodo. La storia, preceduta dall’introduzione dello stesso generale Del Sette e dalla prefazione di Paolo Mieli, e’ stata ricostruita in 7 capitoli curati da altrettanti giornalisti e scrittori conoscitori del fenomeno: il primo sull’Alto Adige (ad opera del colonnello Roberto Riccardi, attuale capo ufficio stampa dell’Arma dei carabinieri), il secondo sulla strage di Peteano (Carlo Lucarelli), il terzo sui primordi delle Brigate Rosse e la ‘colonna’ genovese (Valerio Varesi), il quarto sui Nar (Andrea Galli), il quinto su via Fani e l’intera vicenda Moro (Giovanni Bianconi), il sesto sulla parabola discendente e la caduta delle Br (Massimo Lugli), e l’ultimo su Prima linea e altri gruppi minori con richiami all’estrema sinistra (Piero Colaprico). (AGI) Vic (Segue)






Top