Aprilia, videosorveglianza per la tutela dell’ambiente: individuato un trasgressore grazie alle fototrappole - L'Eco Del Litorale | Notizie online


aprilia

Aprilia, videosorveglianza per la tutela dell’ambiente: individuato un trasgressore grazie alle fototrappole

La Polizia Locale, nell’ambito dei servizi di monitoraggio del territorio orientati a individuare i reati ambientali e, nel caso specifico, l’abbandono indiscriminato di rifiuti, ha individuato un illecito grazie all’impiego della videosorveglianza.

Una delle cosiddette fototrappole installate sul territorio comunale, in particolare nelle zone di periferia considerate più esposte e vulnerabili, ha permesso il riconoscimento della targa di veicolo dal quale sono scaricati e abbandonati sacchi di rifiuti indifferenziati.

Il trasgressore, così identificato, sarà perseguito ai sensi di legge.

Il progetto di videosorveglianza, in collaborazione con Progetto Ambiente per quanto concerne il supporto strumentale, per il contrasto al fenomeno di abbandono di rifiuti è stato approvato con deliberazione di Giunta n. 167/2015.







Top