Bonifica amianto: segui le direttive dell'Osservatorio Nazionale Amianto. Pubblicata la graduatoria per i finanziamenti per la rimozione dell'amianto dagli edifici pubblici. - L'Eco Del Litorale | Notizie online


Ambiente

Bonifica amianto: segui le direttive dell’Osservatorio Nazionale Amianto. Pubblicata la graduatoria per i finanziamenti per la rimozione dell’amianto dagli edifici pubblici.

La bonifica è indispensabile, così da evitare ogni forma di esposizione e battere definitivamente le patologie da amianto, che provocano ogni anno più di 6.000 decessi solo nel nostro Paese.

Questo è l’unico strumento effettivo ed efficace di tutela (prevenzione primaria) rispetto a quella secondaria (costituita dalla diagnosi precoce e terapia) e quella terziaria (indennizzo e risarcimento dei danni e punizione di coloro che pongono in essere comportamenti dannosi e pericolosi per la salute umana e per l’ambiente).

L’Osservatorio Nazionale Amianto, per poter agevolare le bonifiche, ha elaborato una serie di iniziative, tra cui la mappatura con la collaborazione dei cittadini, con la Guardia Nazionale Amianto in modo che siano segnalati i siti contaminati; i bonus fiscali alle imprese e alle famiglie, senza limiti e con detrazione fiscale completa delle somme spese per la bonifica e decontaminazione dei luoghi di lavoro (per le imprese) e delle abitazioni (per i privati cittadini), come verrà illustrato nel proseguo e la stipula di convenzioni per ridurre le spese di bonifica e decontaminazione. Per saperne di più consulta il link

https://www.osservatorioamianto.com/dipartimenti/bonifica-e-decontaminazione/

Graduatoria bando edifici pubblici

Pubblicato il decreto del Ministero dell’Ambiente n. 510/2017 del 27 novembre 2017, che contiene la graduatoria dei finanziamenti (Decreto n. 1/STA del 10 gennaio 2017) per la progettazione degli interventi di rimozione amianto dagli edifici pubblici.

I finanziamenti sono destinati alla progettazione degli interventi di rimozione dell’amianto dagli edifici pubblici, con priorità agli edifici scolastici e alle situazioni di particolare rischio (amianto friabile). Il decreto individua le disposizioni applicative perché i fondi vengano distribuiti. Scarica qui il decretoScarica qui la graduatoria degli interventi.

Rimozione amianto, caratteristiche degli interventi finanziati

Gli edifici destinatari del bando erano appunto quelli pubblici: ogni ente ha presentato una sola richiesta di finanziamento per la progettazione di un solo intervento. L’intervento può riguardare anche più edifici, sempre nel rispetto del limite di 15.000 euro in totale.

Sono escluse dal finanziamento le spese per la progettazione di interventi di ripristino e per la realizzazione di manufatti sostitutivi e la loro messa in opera; le spese di acquisto di beni, mezzi e materiali sostitutivi e loro messa in opera; la progettazione di interventi realizzati prima della pubblicazione del bando o prima del ricevimento della comunicazione scritta di concessione del finanziamento.



Top