Botti di Capodanno, oltre 350 studenti delle scuole medie alla giornata informatica organizzata dall'Anaspol e Comune di Lanuvio - L'Eco Del Litorale | Notizie online








Castelli Romani

Botti di Capodanno, oltre 350 studenti delle scuole medie alla giornata informatica organizzata dall’Anaspol e Comune di Lanuvio

L’Anaspol-Polizie Locali e il Comune di Lanuvio hanno incontrato mercoledi 13 dicembre, dalle 9 alle 14, oltre 350 studenti delle scuole medie degli I.C. “Luigi Maiorana” e “Marianna Dionigi”.  

Alessandro Marchetti, Funzionario della Polizia Locale di Roma in servizio presso la Sez. P.G. della Procura della Repubblica, ha spiegato, con l’aiuto delle slide, i pericoli ai bambini, illustrando sia le buone pratiche per un utilizzo consapevole dei fuochi pirotecnici, che se usati in modo non corretto possono causare gravi danni a cose e soprattutto a persone, che i consigli utili per l’acquisto sicuro.

“Troppe vittime e feriti ogni anno per colpa dell’uso distorto dei botti di Capodanno e spesso a rimetterci sono proprio i bambini – ha aggiunto Alessandro Marchetti, che è anche Presidente dell’ANASPOL “Per questo siamo impegnati ogni anno per la prevenzione attraverso l’informazione ed abbiamo scelto di fare una foto tutti insieme, mostrando le mani, come a ricordare a tutti che a Capodanno è meglio metterle al sicuro”.

“Questa campagna informativa l’abbiamo voluta, insieme al Comandante della Polizia Locale Maurizio Doretto, per far conoscere ai nostri ragazzi i rischi derivanti dall’uso improprio dei fuochi d’artificio, pericolosi e dannosi per adulti, bambini e per i loro amici a 4 zampe ed abbiamo distribuito ad ognuno di loro un depliant che illustra dettagliatamente i pericoli.Festeggiamenti Si, Tragedia No..” ha concluso l’Assessore all’Ambiente Mario Di Pietro.

dig

sdr

cof

dig

sdr







Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi