SI Anzio-Nettuno: “L'atto vandalico ai danni del Centro Ecumenico di Lavinio è stato uno smacco enorme che resta e che non va ignorato” - L'Eco Del Litorale | Notizie online


anzio

SI Anzio-Nettuno: “L’atto vandalico ai danni del Centro Ecumenico di Lavinio è stato uno smacco enorme che resta e che non va ignorato”

L’atto vandalico ai danni del Centro Ecumenico di Lavinio è stato uno smacco enorme che resta e che non va ignorato, sia per l’attacco vigliacco alla memoria di Anna Frank e alle vittime dell’olocausto nazista, sia per il luogo su cui è stato fatto: il centro internazionale per la riconciliazione, luogo che garantisce l’incontro per tutte le confessioni religiose e che rappresenta il simbolo di un quartiere dimenticato e che a fatica produce spazio di scambio multiculturale.
Ci stavamo mobilitando in prima persona per organizzare una mobilitazione che ripulisse il muro, ma fortunatamente è stato tempestivo l’intervento della Polizia Locale che ringraziamo.
Restano la profonda amarezza per il gesto e la ferma condanna contro chi l’ha compiuto.

SI Anzio – Nettuno, circolo pepe Mujica







Top