Benemerenze Coni 2016, le eccellenze reatine premiate ad Accumoli - L'Eco Del Litorale | Notizie online


Sport

Benemerenze Coni 2016, le eccellenze reatine premiate ad Accumoli

Il legame con il territorio come tratto caratteristico dello sport reatino che celebra le sue eccellenze mercoledì 29 alle ore 17 ad Accumoli presso il lotto 4, area SAE. Un rapporto che il CONI Lazio e l’Amministrazione comunale accumolese hanno deciso di rinsaldare attraverso un momento di comunione e di festa com’è la cerimonia di consegna delle Benemerenze CONI a dirigenti, tecnici e atleti, relative al 2016. Quest’anno saranno in 15 a ricevere Stelle al Merito sportivo, Palme al Merito tecnico e Medaglie al Valore atletico per l’opera meritevole prestata in ambito sportivo e per aver ottenuto risultati di alto livello in Italia e all’estero. Come il presidente del Rieti Rugby Bernardino Giovannelli, stella d’argento per la lunga militanza che negli anni lo ha visto anche a capo della sezione provinciale dell’UNVS. Tre le stelle di bronzo in quota dirigenti. Si va da Fabrizio Formichetti, presidente della Scopigno Cup, torneo calcistico che quest’anno ha festeggiato un quarto di secolo, al vicepresidente della FIDAL regionale e già responsabile del gruppo sportivo della Forestale (confluito quest’anno nei Carabinieri) Maurizio Di Marco, al dottor Roberto Dominici, oggi nel canottaggio, ma in passato medico sportivo del Rieti Basket vincitore della coppa Korac. Due i tecnici premiati, Roberto Bonomi, allenatore di Maria Enrica Spacca e Virginia Bianchetti, DT della scuola federale volley di Cittaducale. Passando agli atleti, nove in tutto, pentathlon e atletica non possono mancare nel palmares reatino. Ma ci sono anche il campione italiano di aeromodellismo Walter Liberatore e il pilota-scalatore Antonio Scappa, entrambi premiati con la medaglia di bronzo al Valore atletico. Il gruppo dei pentatleti è guidato dall’olimpionico Pier Paolo Petroni (Carabinieri), che riceverà la medaglia d’argento insieme ad Alessandra Frezza e Francesca Tognetti (bronzo). Medaglie di bronzo anche per l’ostacolista Giulia Latini, la discobola e pesista Stefania Strumillo, il quattrocentista Lorenzo Valentini e Maria Enrica Spacca, terza con la staffetta 4×400 ai campionati europei di Amsterdam.







Top