“Vinicibando”, oggi al via il salone dell’enogastronomia con un tour nel Lazio - L'Eco Del Litorale | Notizie online


Cibo e Tradizioni

“Vinicibando”, oggi al via il salone dell’enogastronomia con un tour nel Lazio

Un viaggio nell’Italia del cibo, nelle sue tradizioni, nelle sue peculiarità enogastronomiche.
Ha preso il via oggi la IX edizione di “Vinicibando”, che andrà avanti fino a lunedì 27 novembre con un vero e proprio tour nel Lazio, dalla parte meridionale della regione per giungere a Roma.

Quattro giorni di incontri, contatti, convegni, degustazioni guidate, collettive di chef, contest enogastronomici, presentazioni di libri, corsi visual food per grandi e piccoli, simposi, laboratori del gusto e di cucina creativa, cene gourmet dei grandi maestri della cucina italiana, dedicate ai diversi regimi alimentari.
Un’occasione da non perdere per produttori e consumatori, ma anche per gli studenti degli istituti scolastici di ogni ordine e grado, che avranno modo di avvicinarsi a tematiche di forte attualità, come il cibo sostenibile.

Il salone, ideato dalla giornalista Tiziana Briguglio, offre un programma ricco e intenso. Chi parteciperà, assicurano gli organizzatori, avrà modo di essere “condotto in luoghi dai gusti unici e profondi come le radici della nostra terra, il Lazio”.
L’obiettivo della manifestazione, in sostanza, è quello di creare un laboratorio di scambio tra alimentazione e formazione, per dare vita ad un’agricoltura che sia in grado di acquisire i frutti di questa sinergia per promuovere al meglio i prodotti locali e le eccellenze, che di certo non mancano, del territorio laziale.

Si parte oggi da Fondi, dal MOF, il Centro Agroalimentare, per capire “come sta cambiando la percezione del cibo nell’immaginario collettivo”. In programma anche la VI edizione del concorso per aspiranti sommelier “Giuliano Garofano”.
Sabato 25 “Vinicibando”si sposterà a Priverno, Pontinia e Sonnino e qui saranno di scena prodotti di alta qualità come l’olio, la mozzarella e la ricotta. Sono in programma incontri presso le aziende di Lucia Iannotta, Monica Macchiusi e Maria Pia Aumenta, dove si terranno degustazioni guidate e contest gastronomici, un ‘focus’ sulle Brigantesse di Sonnino, sull’olio EVO e sul recupero della storia attraverso il sapore, infine laboratori gusto-olfattivi e mini corsi di degustazione dell’olio per bambini.
Le Terre del Cecubo e del Falerno saranno invece protagoniste della giornata di domenica 26. Il tour farà tappa nell’alto Casertano, alla Cantina Villa Matilde, dove sarà possibile approfondire la conoscenza di questi antichi vitigni tanto apprezzati già in epoca romana.
“Vinicibando” chiuderà il suo viaggio lunedì 27 a Roma, nella splendida Residenza Doria Pamphilj, a Borgo Ripa, per il tradizionale “Circo del Gusto”, dove ad animare la serata saranno, tra gli altri, gli chef della Federazione Italiana Cuochi.



Top