Pomezia, stato di agitazione dei dipendenti comunali: i chiarimenti dell’Amministrazione - L'Eco Del Litorale | Notizie online








Politica

Pomezia, stato di agitazione dei dipendenti comunali: i chiarimenti dell’Amministrazione

A seguito dell’incontro in Prefettura del 14 novembre scorso, tentativo di conciliazione tra i rappresentanti sindacali dei lavoratori e la Dirigente al Personale del Comune, concluso con esito negativo, il Sindaco Fabio Fucci chiarisce:

 “L’Amministrazione ha fornito risposte puntuali e provvedimenti concreti, ma i rappresentanti sindacali sono rimasti arroccati sulle proprie posizioni.

Ai lavoratori sono state erogate tutte le indennità previste dai Contratti Collettivi Nazionali e dai Contratti Collettivi Decentrati Integrativi, compresa una quota parte della produttività collettiva, di cui la restante somma verrà liquidata nel mese di novembre. Inoltre l’Amministrazione ha accantonato la somma di 50mila euro a finanziamento delle progressioni economiche orizzontali dei dipendenti, che saranno disponibili a partire dal 31 dicembre prossimo. Inoltre, e sono molto felice di annunciarlo ufficialmente, sono in fase conclusiva tutte le procedure che porteranno, con l’applicazione del decreto legislativo n. 75/2017, all’assunzione a tempo pieno ed indeterminato di tutti i lavoratori dell’Ente cosiddetti “precari” a decorrere dal 1 gennaio 2018”.

“L’Amministrazione – conclude Fucci – è al fianco dei dipendenti e lavora costantemente affinché la macchina amministrativa sia sempre più efficiente e i lavoratori sempre più riconosciuti come risorse importanti per la comunità cittadina”.

 







Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi