Tor San Lorenzo, 32enne aggredisce e uccide il nuovo compagno dell'ex - L'Eco Del Litorale | Notizie online


ardea

Tor San Lorenzo, 32enne aggredisce e uccide il nuovo compagno dell’ex

Aggredisce il nuovo compagno dell’ex e lo manda in ospedale, dove muore pochi giorni dopo.  E’ successo a Tor San Lorenzo nella notte tra il 6 e il 7 novembre.

Gli agenti della Polizia di Stato di Anzio hanno ricostruito la vicenda dopo essere stati chiamati in ospedale, dove un uomo lottava tra la vita e la morte. A trovarlo in fin di vita su una panchina di Tor San Lorenzo erano stati i familiari, allertati da alcune telefonate di uno straniero che diceva di aver massacrato di botte l’uomo. L’aggressione era dettata dalla gelosia per la nuova frequentazione dell’ex compagna. La storia tra E.S.A., marocchino di 32 anni, e la donna, era finita proprio per le continue violenze dell’uomo. Dalla rottura è iniziato per lei il calvario, costellato di denunce e culminato nel pestaggio del nuovo compagno. Un pestaggio che il marocchino aveva annunciato in alcuni messaggi vocali, insieme al complice S.S., bosniaco di 37 anni. L’ex compagno della donna è stato individuato subito, grazie alle telecamere dell’ospedale, e sottoposto a fermo di polizia. Il complice è stato fermato grazie ai testimoni, che hanno visto i due camminare con gli abiti sporchi di sangue. I due dovranno rispondere diomicidio premeditato, rapina aggravata, atti persecutori e lesioni personali gravissime.







Top