Scherma paralimpica, Mondiale al via a Roma - L'Eco Del Litorale | Notizie online


Attualità

Scherma paralimpica, Mondiale al via a Roma

Sono 223 gli atleti provenienti da 32 Paesi che animeranno il Mondiale di scherma paralimpica, in programma a Roma, presso l’Hilton Rome Airport Hotel di Fiumicino, da oggi, martedì 7 fino a domenica 12 novembre.
L’evento internazionale è stato presentato questa mattina presso l’area di Imbarco Internazionale E dell’aeroporto “Leonardo da Vinci”, dal presidente di Aeroporti di Roma, Antonio Catricalà, dall’ad Ugo de Carolis, dal presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli, dal presidente della Federazione Italiana Scherma, Giorgio Scarso e dal direttore Enac degli scali romani Patrizia Terlizzi.

Sono in palio 22 titoli mondiali, che saranno assegnati nel corso delle sei giornate di gara.
La delegazione azzurra è composta complessivamente da 28 atleti, 14 uomini e altrettante donne, protagonisti in ogni singola competizione.
Ci sarà la campionessa paralimpica di Rio 2016 nel fioretto femminile B, Beatrice ‘Bebe’ Vio, che salirà in pedana domani, mercoledì 8. Pronte anche le compagne di Nazionale, bronzo alle Paralimpiadi brasiliane, Loredana Trigilia e Andreea Mogos. Grande attenzione per il veterano Alessio Sarri, che guida il gruppo dei plurititolati Marco Cima, Alberto Pellegrini, William Russo, oltre che i giovani Emanuele Lambertini, Edoardo Giordan e Matteo Dei Rossi.
A completare la squadra Martino Seravalli, Claudio Radicello, Pietro Miele, Gabriele Leopizzi, Gianmarco Paolucci, Michele Vaglini, Alessia Biagini, Sara Bortoletto, Sofia Brunati, Marta Nocent, Consuelo Nora, Rossana Pasquino, Matilde Spreafico, Liliana Tolu, Letizia Baria, Monia Bolognini ed Annamaria Soldera.

I Campionati del Mondo di scherma paralimpica Roma 2017 hanno il patrocinio del Ministero per lo Sport e sono organizzati dalla Federazione Italiana scherma e dal comitato organizzatore Even.To, con il supporto del Comitato Italiano Paralimpico, il contributo della Fondazione ‘Terzo Pilastro’ e la partnership attiva di Enac e Aeroporti di Roma.
Le giornate di gara saranno prodotte e trasmesse in diretta televisiva e streaming da Rai Sport e potranno essere seguite in diretta anche dagli oltre 130 mila passeggeri che ogni giorno transitano in media all’Aeroporto di Fiumicino, grazie ai maxischermi installati da ADR all’interno dei Terminal.
E’ la prima volta che l’Italia ospita un Mondiale di scherma paralimpico, perché in altre occasioni (Torino 2006 e Catania 2011) si sono svolti in concomitanza con i Campionati del Mondo di scherma olimpica.

COME SEGUIRE ROMA2017
– Il sito federale www.federscherma.it racconta l’avventura iridata con notizie, risultati, dichiarazioni ufficiali dei protagonisti.
– La fan page Facebook “Federazione Italiana Scherma” accoglie il fotoracconto con gli scatti del fotografo Augusto Bizzi, a cui si aggiungono i rilanci delle principali notizie del sito
federale e i principali aggiornamenti sia in italiano che in inglese.
– Sono previste dirette Facebook con protagonisti gli azzurri.
– Il profilo Twitter @federscherma è invece la “voce tempestiva”, con gli aggiornamenti dei risultati e le prime dichiarazioni degli azzurri.
– Il profilo “FederScherma” su Instagram, invece, rilancia le foto più belle e significative.
– In TV è RaiSport (canale 57) a raccontare in diretta le fasi finali delle prove di giornata, con il commento di Federico Calcagno e Stefano Pantano (dalle 17,30).
– Sul sito web di RaiSport (RaiSport Web2) è garantito lo streaming video di tutte le fasi finali di ogni gara (dalle 12,30).
– Il canale “Federazione Italiana Scherma” su YouTube accoglie video, interviste, servizi e clip speciali, a cura di Gabriele Lippi.



Top