Ardea, maltrattava cane facendolo mangiare una volta al mese: agenti scoprono residente fittizio - L'Eco Del Litorale | Notizie online


ardea

Ardea, maltrattava cane facendolo mangiare una volta al mese: agenti scoprono residente fittizio

Maltrattava il cane dandogli da mangiare una volta al mese. Questo ha portato gli agenti della squadra ambiente della polizia locale di Ardea e i volontari dell’associazione Norsaa a sequestrare l’animale e a denunciarne il proprietario per maltrattamenti. Il fatto è avvenuto in via Montagnano. Vittima è un bull terrier: il padrone non era mai in casa e passava all’incirca ogni trenta giorni, quando gli dava giusto qualcosa per rifocillarlo e andava via. Il cane è stato trovato su un terrazzino, in un’area completamente sporca dalle sue feci e con dermatiti al muso e alle zampe. Gli agenti hanno trasferito l’animale al canile Alba dog. Il proprietario, un trentottenne, oltre ad essere stato denunciato, di fatto risultava residente ad Ardea. Così, ora si procederà anche alla sua cancellazione anagrafica.







Top