Disabilità/Tango Terapia a Pomezia, al via un corso speciale con il maestro Roberto Nicchiotti - L'Eco Del Litorale | Notizie online


Eventi

Disabilità/Tango Terapia a Pomezia, al via un corso speciale con il maestro Roberto Nicchiotti

Prende il via oggi, mercoledì 18 ottobre, alle ore 16, a Pomezia, presso la Scuola “Etnikadanza”, in via Alessandro Manzoni 30/b, una particolare attività di formazione dedicata alle persone diversamente abili.

Attraverso il metodo cosiddetto ‘riabilitango’ sarà possibile seguire lezioni di tango argentino, un ballo che forse potrà sembrare poco adatto a chi presenta disabilità di tipo cognitivo e motorio, ma che in realtà offre incredibili opportunità di socializzazione.

Grazie a questo nuovo corso, organizzato nell’ambito del progetto “Tangoability, dimenticando la parola impossibile” dall’associazione sportiva dilettantistica “L’Oltre tango”, i provetti ballerini saranno messi nella condizione ideale di lavorare in maniera ludica, e quindi aperta alla modalità giocosa, per affrontare tutte le situazioni con l’obiettivo di raggiungere un concreto miglioramento nell’ambito della motricità.
Nello specifico, si lavorerà per creare validi punti di riferimento al fine di agevolare i rapporti interpersonali, laddove le difficoltà di carattere relazionale e di comunicazione limitano fortemente il campo operativo di queste persone.

“Tra gioco, emozioni e abbracci si riescono a raggiungere obiettivi in tutte le aree di funzionamento, dall’asse cognitivo a quello affettivo-relazionale, da quello comunicazionale e linguistico a quello neuropsicologico e dell’autonomia” chiarisce Orietta Lo Tito, docente di sostegno al liceo “Via Copernico” di Pomezia e tra gli organizzatori del corso.

L’associazione “L’Oltre tango”, nata nel 2016 per proporre l’apprendimento del tango argentino da parte dei ragazzi dell’associazione “Diaphora onlus” di Latina, nella quale sono presenti diversi ragazzi con disabilità cognitive, sindrome down, forme di autismo lieve o disabilità motoria, crede molto in questa iniziativa ed è convinta di raggiungere gli stessi risultati ottenuti con il corso promosso a favore dei ragazzi della “Diaphora onlus”.
Risultati notevoli e inaspettati, spiegano i responsabili dell’associazione, “perché attraverso il tango ognuno è riuscito ad esprimere le proprie potenzialità, superando quello che sembrava impossibile. I ragazzi hanno anche affrontato una tournée e delle competizioni, fino ad arrivare ai Campionati Italiani Paralimpici del 2017 con diverse medaglie d’oro, d’argento e di bronzo”.

A Pomezia è tutto pronto, quindi, per l’inaugurazione di questo pomeriggio, durante la quale sarà illustrato il programma e le finalità del corso, che verrà suddiviso in gruppi in base ai livelli (per disabilità cognitive lievi dalle ore 15 alle 16 e medio-gravi dalle 16 alle 17, per disabilità motorie dalle 17 alle 18).
Le lezioni, e la partecipazione per chi lo vorrà alle competizioni e agli spettacoli, saranno condotte dal maestro di tango argentino Roberto Nicchiotti, campione italiano paralimpico 2017 di tango argentino categoria D.I.R. classe A e categoria WCH classe A.



Top